Home News Il golden retriever funge da cane guida per un anziano spaniel –...

Il golden retriever funge da cane guida per un anziano spaniel – VIDEO

CONDIVIDI
golden retriever
(Facebook)

Una dolce vicenda che arriva dalle Filippine: il golden retriever Ginger funge da cane guida per Kimchi, un anziano spaniel cieco.

A Quezon City, nelle Filippine, la storia di un golden retriever che funge da cane guida per uno spaniel anziano e cieco è diventata virale. I cani, chiamati Ginger e Kimchi, sono conosciuti nella zona come “ambassaDOGS” e negli ultimi tre anni le loro fantastiche storie hanno promosso programmi di terapia assistita per animali e benefici per la salute mentale. I cani visitano regolarmente pazienti ospedalieri, scuole e dipendenti dell’azienda. Il loro servizio alla comunità è ampiamente apprezzato. Ginger, il golden retriever di undici anni e Kimchi di 10 anni, sono entrambi stati adottati.

L’incontro e l’amicizia tra Ginger e Kimchi

Da cucciolo, Ginger non aveva mai stato socializzato in modo appropriato e non era mai stato in grado di andare d’accordo con altri cani, tuttavia i suoi proprietari hanno deciso nel 2012 di adottare un altro cane. E sono andati al rifugio di CARA Welfare Philippines per presentare Ginger a un nuovo amico canino. Il ‘colpo di fulmine’ per Kimchi fu immediato. I proprietari dei due cani hanno raccontato su Facebook: “Li abbiamo subito portati a fare una passeggiata che si è rivelata molto piacevole. Ginger lo ha persino leccato quando ci siamo fermati per un attimo di respiro. Sembra che il cane, che in seguito abbiamo chiamato Kimchi, ci abbia scelto, e Ginger abbia scelto lui”.

Kimchi era stato abbandonato e ha sofferto problemi di salute tra cui essere quasi cieco. Quando nel 2015, Kimchi divenne totalmente cieco, Ginger, che non aveva mai avuto un addestramento formale per cani guida, prese la scelta di guidare il suo amico ovunque. I due sono i protagonisti di alcuni video divenuti virali, uno di questi ve lo proponiamo di seguito. Notiamo Ginger guidare Kimchi lungo le scale di un hotel. C’è però chi ha criticato il fatto che i due cani fossero legati insieme. I proprietari dei cani hanno precisato che ciò avviene solo quando sono in giro. In casa, Kimchi si muove infatti in maniera indipendente. Insomma, i due cani sono estremamente legati l’uno all’altro e non hanno alcun problema con il loro modo di vivere. Recentemente hanno festeggiato insieme i loro compleanni di adozione.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI