Home News Green hill: imputati chiedono rito abbreviato. Processo rinviato al 27 aprile

Green hill: imputati chiedono rito abbreviato. Processo rinviato al 27 aprile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:58
CONDIVIDI
@Getty Images
@Getty Images

Il processo bis a Green Hill si  è aperto il 9 marzo al Tribunale di Brescia e che vede cinque imputati, tra i quali due veterinari della Asl e tre dipendenti dell’allevamento di Montechiari di cani di razza Beagle che erano destinati alla sperimentazione animale.

La seduta è stata aggiornata al prossimo 27 aprile quando il Gup dovrà decidere se accogliere la richiesta di rito abbreviato presentata da tutti gli imputati  e se accogliere la richiesta di costituzione di parte civile presentata da cinque associazioni animaliste.

L’apertura del processo è stata come sempre preceduta da una serie di polemiche tra cui quella sollevata da Green Hill che ha accusato la Lav di aver fatto un processo mediatico all’azienda, pubblicando documenti, fotografie e video relative all’allevamento: “Green Hill prende atto che la Lav alimenta tensioni tra le parti cercando di influenzare l’opinione pubblica accusando gli imputati di colpevolezza prima che il processo abbia inizio”, aveva scritto in una notala società.