Home News Mani e gambe amputate per una leccata di cane: “Lo amo ancora”

Mani e gambe amputate per una leccata di cane: “Lo amo ancora”

CONDIVIDI
Greg Manteufel
Greg Manteufel e il suo pitbull

Un amante degli animali, Greg Manteufel, si è ritrovato con mani e gambe amputate per una leccata di cane: “Lo amo ancora”

Greg Manteufel ha amato i cani per tutta la vita, ma il bacio di un cane lo ha quasi ucciso a giugno. A causa di un’infezione causata dal contatto con la saliva dell’animale, le gambe e le mani di Manteufel sono state amputate e più di un mese dopo, è ancora ricoverato in ospedale in attesa di ulteriori interventi chirurgici. È iniziato con sintomi simil-influenzali. La moglie di Manteufel, Dawn, ha detto che quando è tornata a casa dal terzo turno lavorativo il 26 giugno, suo marito le ha detto che aveva vomitato e aveva le gambe doloranti.

Leggi anche –> Bacio del cane può trasmettere batteri killer per l’uomo: fin dove arriva l’allarmismo

Cosa è accaduto a Greg Manteufel 

Greg Manteufel sul letto di ospedale

Il giorno dopo, il figlio dell’uomo, Michael, sentì suo padre muoversi di mattina presto, parlando senza senso. Poteva a malapena camminare e aveva la diarrea. Greg Manteufel è stato portato in un ospedale vicino a West Bend, nel Wisconsin, dove vive. In pochi minuti, lividi e imperfezioni apparvero sul suo viso, sul petto, sulle gambe, sullo stomaco e sulla schiena, ha detto la moglie. L’ospedale ha stabilito che una infezione da sepsi pericolosa per la vita si era instaurata e non avevano l’attrezzatura necessaria per gestire il suo sangue ricco di batteri.

Così è stato necessario trasferire l’uomo in un altro nosocomio. I medici hanno determinato che i suoi muscoli delle gambe e le mani stavano morendo. Hanno amputato le gambe sotto le ginocchia e rimosso le mani in un successivo intervento, dopo aver esaurito le opzioni per salvarle. Quasi un quarto del suo naso sarà rimosso in un prossimo intervento chirurgico. La causa di tutto questo: batteri da saliva di cane che hanno causato una rara infezione del sangue. Si tratta del Capnocytophaga canimorsus, che è un agente patogeno batterico presente in cani e gatti sani. Ci sono più di 700 diversi tipi di batteri nella bocca di un cane. In rarissime occasioni, persone sono morte per queste infezioni o per il morso di un cane.

Leggi anche –> Quali pericoli ci sono nel farsi leccare da un cane: i pro e i contro

Cosa fare per evitare le infezioni da contatto con animali

Le infezioni sono più probabili che si verifichino negli adulti dai 40 anni in su, e i fattori di rischio includono l’alcolismo e il sistema immunitario debole (spesso correlato al cancro o ad altre infezioni). Negli Usa, nell’ultimo anno, sono state riscontrate dodici infezioni simili. I medici sospettano che Manteufel, che non è stato morso o graffiato, raccolse i batteri attraverso una leccata di cane e poi si toccò la bocca o gli occhi, ha riferito la moglie. Fino ad oggi, ha avuto cinque interventi chirurgici, e altri sono stati programmati.

Ha raccontato la moglie: “Se non lo vivessi e qualcuno mi avesse raccontato questa storia, non ci crederei neanche io”. Greg Manteufel, un pittore che si divertiva a guidare la sua moto, era altrimenti in salute giorni prima che i sintomi iniziassero. L’uomo è stato in giro con i cani per anni.  Lui e sua moglie hanno un pitbull di nome Ellie. Lei ha 8 anni e l’hanno presa da quando era un cucciolo. Lei fa parte della famiglia. Sarà difficile stabilire se è stata lei a infettare il suo proprietario. L’uomo infatti era stato a contatto con alcuni randagi. A prescindere, non è cambiato il giudizio sul suo animale: “Lui ama ancora il suo cane e ha intenzione di amare il suo cane”, ha detto la moglie. Intanto, l’immunologo Barton Behravesh consiglia di lavarsi le mani regolarmente dopo il contatto, di sorvegliare attentamente i bambini intorno agli animali domestici e di portare regolarmente il proprio animale da compagnia a un veterinario.