Home News Grida “i cani possono volare” e lancia il cane da un ponte

Grida “i cani possono volare” e lancia il cane da un ponte

CONDIVIDI

Una vicenda sconfortante che si è verificata in a Riviera Beach, nella contea di Palm beach, in Florida dove una donna lo scorso 19 gennaio ha lanciato un cane, di taglia medio piccola, simil jack russel, dal un ponte, gridando: “I cani possono volare”.

Il povero cane di 8 anni è precipitato da un’altezza di 10 metri finendo fortunatamente sulla sabbia. Un bagnino che ha assistito alla scena si è precipitato di corsa per recuperare il cane, che ha tranquillizzato fino all’arrivo della Animal Control e dei veterinari.
La donna dopo aver lanciato l’esemplare si sarebbe tolta tutti i vestiti per poi tuffarsi in acqua. Le autorità hanno provveduto a fermarla per trasferirla al centro di igiene mentale e iin base alle sue condizioni dovrebbe rispondere all’accusa di crudeltà sugli animali.

L’elemento sconcertante è che nel 2010, il cane era stato adottato alla Animal Control. Al momento, l’esemplare non sarebbe fuori pericolo ed è stato messo sotto osservazione. Non appena si sarà ripreso, questo tenero anziano sarà di nuovo messo in adozione.

“E’ stato terribile. Quando è caduto a terra, il cane soffriva così tanto che non riusciva a mettersi seduto. Si girava su se stesso lamentandosi. E’ orribile vedere un animale che soffre”, ha raccontato una testimone.