Home News Halloween: la festa nasconde diversi pericoli per i nostri amici animali

Halloween: la festa nasconde diversi pericoli per i nostri amici animali

Halloween è ormai festeggiato anche dai nostri figli e nelle nostre case, ma riserva molti pericoli per gli animali: vediamo quali.

halloween rischi
Yorkshire Terrier travestito per Halloween e la Jack O Lantern Fonte foto Pixabay

I festeggiamenti per Halloween hanno preso piede da qualche anno anche in Italia. Dopo decenni in cui abbiamo assistito, nelle serie tv e nei film americani, al festeggiamento di questa ricorrenza e con l’avvento dei social, che ci mettono sempre di più in comunicazione con persone da tutte le parti del mondo, Halloween è diventato così comune per noi da iniziare a festeggiarlo.

Negli ultimi anni un po’ in tutta Italia è possibile vedere ragazzini travestiti da vampiri, streghe, zombie e altre creature legate al mondo “horror” bussare alle porte dei vicini e chiedere loro dei dolcetti, come i loro coetanei anglosassoni. 

Nei nostri supermercati e negozi è possibile vedere questi costumi in vendita, decorazioni per la casa e il giardino già pronte o da realizzare con le nostre mani,  dolcetti a forma di zucca, di fantasma o con altri personaggi ma spesso dai colori tipici di Halloween come il nero e l’arancione. Tra le abitudini che abbiamo preso c’è quella di lasciare anche una zucca incisa e fuori dal balcone, che possiamo comprare in un negozio già incisa o da fare a casa. 

Dagli Stati Uniti, dove questa festa esiste da molto più tempo, arriva l’allarme che le decorazioni possono essere pericolose sia per i nostri animali domestici che per gli animali selvatici. 

Halloween: la festa nasconde diversi pericoli per i nostri amici animali

La zucca usata come lanterna non è più commestibile (Fonte foto Pixabay)

Secondo il gruppo no-profit Wildcare, rapaci e uccelli finiscono intrappolati in decorazioni come le finte ragnatele. Spesso rischiano l’amputazione di un arto. come un’ala, o la soppressione nei casi più gravi. Sono spesso registrati casi di roditori, come scoiattoli e altri piccoli mammiferi, che si bruciano le zampe a contatto con le candele messe dentro le zucche. Per tutti gli animali c’è il rischio di morire per l’ingestione dei materiali come come il polistirolo, usati per creare le decorazioni. 

Questi rischi li corrono anche i nostri animali domestici, quindi facciamo attenzione che il nostro cane, il nostro gatto o il nostro coniglio non ingeriscano le decorazioni o la zucca, detta Jack o’lantern per la candela inserita al suo interno. Quest’ultima è spesso trattata con lacche, non viene intagliata con coltelli sterili e la permanenza all’esterno favorisce la proliferazione batterica. Allo stesso modo dobbiamo stare attenti che loro o il nostro pappagallino non rimangano intrappolati nelle decorazioni o che si brucino con la candela o con le luci.

Potrebbero interessarti anche questi nostri articoli:

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI