Home News Hawaii, uomo muore cercando di salvare un cane durante l’alluvione

Hawaii, uomo muore cercando di salvare un cane durante l’alluvione

CONDIVIDI
cane
Un uomo muore nel tentativo di salvare un cane durante la disastrosa alluvione alle Hawaii

La tremenda alluvione che si è abbattuta nei giorni scorsi sulle Hawaii ha portato disastri e morte. Un uomo ha perso la vita mentre salvava un cane.

L’arcipelago delle Hawaii è teatro da alcuni giorni di una inondazione di grosse proporzioni. E la situazione ha già dato adito ad alcuni casi estremamente drammatici. Uno di questi ha riguardato il povero Joshua Bradbury, un uomo di 30 anni che ha perso la vita nel tentativo di salvare un cane in difficoltà. Secondo quanto riferito dai media locali il giovane, durante uno spostamento in auto con un suo amico nella giornata di martedì scorso, aveva individuato l’animale in evidente difficoltà.

Il cane stava rischiando di annegare tra le acque di un fiume, diventate impetuose a causa delle abbondanti recenti precipitazioni. Joshua non ha esitato a soccorrere quel povero essere al costo della sua stessa vita. Il cane, un cucciolo secondo quanto comunicato sempre dai media, si era accorto dei due uomini e stava nuotando con grandi difficoltà verso di loro. La vittima si è spinta nel fiume per raggiungerlo e raccoglierlo.

LEGGI ANCHE –> Cani smarriti alle Hawaii salvati dopo 10 giorni durante l’eruzione – FOTO

Hawaii, tremenda alluvione causa un dramma: “Era un eroe”

Il suo amico, che è invece riuscito a salvarsi, ha riferito che è stata l’ultima volta che ha visto Joshua. “Ha spinto l’animaletto verso di me, poi è stato travolto dall’acqua”. Subito dopo sono stati allertati i soccorsi, ma è stato l’amico del coraggioso 30enne a ritrovare il corpo ormai privo di vita di quest’ultimo, verso sera. Erano già trascorse diverse ore dal fatto.

“Amava tanto gli animali, e ha scelto di sacrificare se stesso per salvare un cagnolino. È stato un vero eroe”. Il padre di Josh è distrutto dal dolore ma al tempo stesso mostra orgoglio per il sacrificio compiuto dal figlio. “Era una persona buona, gentile, e per certi versi era a lui che poteva capitare di perdere la vita nel tentativo di aiutare qualche altro essere”. Un caso analogo si è verificato sempre negli Stati Uniti nelle scorse settimane, stavolta in Pennsylvania. Qui un uomo è stato visto mentre camminava in una strada allegata. Ed il suo unico pensiero è stato mettere in salvo un cane.

A.P.