Home News Un agricoltore trova alcuni gatti pensando erroneamente che siano orfani -FOTO

Un agricoltore trova alcuni gatti pensando erroneamente che siano orfani -FOTO

I gatti misteriosi, esemplari poco conosciuti che hanno portato gioia nella vita di un agricoltore, seppur per breve tempo

Il gatto sconosciuto (Foto Facebook)
Il gatto sconosciuto (Foto Facebook)

Un contadino è stato il protagonista di un insolito ritrovamento. Un giorno si è imbattuto in alcuni cuccioli che sembravano essere dei docili gattini rimasti orfani. Così, l’agricoltore li ha presi e ha atteso a lungo che la sua madre tornasse a prenderli. Il caso ha voluto che non dovesse andare diversamente…

I gatti misteriosi, una storia incredibile 

Lo sguardo attento del gatto (Foto Facebook)
Lo sguardo attento del gatto (Foto Facebook)

Il contadino si è occupato di essi, crescendoli nella sua abitazione. I cuccioli pian piano diventavano grandi ma con il passare del tempo, notò una cosa davvero strana. Non essendosi occupato mai di un felino, inizialmente pensava che fosse tutto normale. Poi invece, capì che gli esemplari che aveva trovato, non erano normali animali da fattoria. Per saperne di più, decise di contattare la riserva naturale Daursky, situata nel sud-est della Russia. Dai membri di tale struttura, capirono che i gatti appartenevano alla razza di Pallas, una razza composta da piccoli gatti selvatici che popolano l’Asia centrale. Tali felini sono esemplari particolari che hanno le medesime dimensioni dei gatti domestici. Si differenziano nel pelo che è molto più lungo rispetto ad esse e presentano una sorta di anelli neri sulla coda e macchie scure sulla fronte.

In seguito all’inaspettata scoperta, l’uomo ha scelto di di portare i cuccioli nella riserva naturale. Qui, hanno avuto la fortuna di essere cresciuti da due gatte che vivevano in quel medesimo luogo e non hanno esitato a prendersi cura di loro come se fossero i propri figli. I cuccioli però non appartenendo alla categoria domestica sono rimasti nella riserva per pochissimo tempo, prima di venire rilasciati. Anche durante il rilascio, i mici non sono stati lasciati soli.

Esemplari da non dimenticare

Le due gatte e i trovatelli (Foto Facebook)
Le due gatte e i trovatelli (Foto Facebook)

I felini sono stati tenuti sotto controllo da parte dei rappresentanti della riserva naturale che hanno monitorato costantemente i loro spostamenti. Dai loro controlli è emerso che i micini hanno fatto amicizia in brevissimo tempo e godono di ottima salute. Una bellissima notizia per i protagonisti di tale vicenda, considerando il fatto che sono ritenuti a rischio estinzione. Al riguardo, l’Unione internazionale per la cura degli animali conta una popolazione inferiore a 50.000 individui adulti, facendo un elenco delle specie considerate a rischio. La scoperta casuale nella quale si è imbattuto l’agricoltore è servita non solo a prestare attenzione alla salute degli animali ma anche ad estendere la conoscenza di tale razza, spesso poco conosciuta.

Potrebbe interessarti anche: 

Benedicta Felice