Home News Angeli dei 4 Zampe Il branco di 450 cani salvati grazie al sacrificio di un uomo

Il branco di 450 cani salvati grazie al sacrificio di un uomo

CONDIVIDI

sasa

Dalla Grecia al Brasile, passando per la Turchia o l’India, ci sono uomini che odiano vedere gli animali soffrire e sacrificano la loro vita per aiutarli. E’ il caso di migliaia di randagi, soccorsi per le strade, ridotti in condizioni disumane e che grazie all’aiuto di angeli umani, ritrovano la speranza e la fiducia nell’uomo e la loro dignità.

Dopo il caso del dentista che in Grecia ha investito tutti i suoi risparmi per salvare i cani abbandonati (clicca qui) oppure la storia di un uomo che in Brasile, a Rio de Janeiro, non gira mai le spalle ad un cucciolo bisognoso (clicca qui), ecco che in Serbia, un uomo di nome Sasa Pejčić si è circondato di ben 450 cani per i quali ha creato un rifugio dove poter dare loro un po’ d’amore ed proteggerli dalla cattiveria umana.

Cani vaganti per le strade, vittime di abusi e violenze, abbandonati ad un destino di solitudine e sofferenza. Questi sono i 4zampe che Sasa Pejčić accoglie nel suo rifugio.

Inizialmente Sasa cercava di aiutare il numero più possibile di cani, prendendosi cura di loro e successivamente ha trovato il coraggio e la forza di creare un rifugio dove poter ospitare centinaia di cani che non hanno mai ricevuto le attenzioni dell’uomo e le cure necessarie.  Ma per loro è giunto il momento del riscatto e Sasa provvede a dare loro non solo le cure, sterilizzazione, un giaciglio con letti morbidi dove dormire, ma anche l’amore di cui sono stati privati. Infatti, ogni giorno, Sasa condivide momenti di gioco e tenere effusioni.

Un’impresa e un sacrificio che con il tempo ha trovato anche un sostegno e l’appoggio di molte persone che aiutano Sasa, come il Fondo Harmony, un’organizzazione americana nata per aiutare gli animali in tutto il mondo.

Dallo scorso anno, Sasa ha trovato una vecchia scuderia dove ha trasferito tutta la sua “mandria”.

Per maggiori informazioni e sostengo: clicca qui