Home News Il cagnolino miracoloso: “Prima di lui, non volevo sapere di averne..”

Il cagnolino miracoloso: “Prima di lui, non volevo sapere di averne..”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:12
CONDIVIDI

Il cagnolino miracoloso protagonista di una storia commovente che ha fatto acquistare fiducia ad un uomo, nel bene donato dai cani

Il cagnolino bianco (Foto Pixabay)
Il cagnolino bianco (Foto Pixabay)

 

Avere un cane è miracoloso, nel pieno significato del termine. Il suo affetto riesce a far accadere cose incredibili, spesso sconosciute anche alla scienza. Una bellissima e commovente testimonianza di tutto questo, proviene dalla storia di un 84enne di Phoenix, capitale dell’Arizona, negli Stati Uniti. Ecco di cosa si tratta.

Potrebbe interessarti anche: Cane salva padrone, il suo abbaiare richiama i soccorsi

Il cagnolino miracoloso, un dono inaspettato che fa emozionare 

Il barboncino in auto (Foto Pixabay)
Il barboncino in auto (Foto Pixabay)

La vita di Bill Hogencamp era messa a dura prova a causa di una terribile malattia che stava invadendo gran parte del suo corpo. Uscirne vivo sembrava un’impresa impossibile che gli faceva avere, purtroppo, i giorni contati. Il signore in questione aveva diversi tumori estesi tra il fegato, il colon e la cistifellea. La situazione era grave e i medici dissero che i suoi tumori erano incurabili. Nonostante il loro parere, l’uomo decise di sottoporsi ad una delicata operazione per togliere le neoplasie, restando diversi giorni in ospedale. Il fato però ha voluto che, in questi momenti difficili, un angelo con la coda dovesse apparire nella sua vita per dargli forza necessaria per combattere al meglio.

Il loro incontro è stato un segno del destino poiché sua moglie lo ha visto per strada nel momento in cui stava andando a prendere il marito all’ospedale diretto a casa.  Quando Bill ha avvistato il pelosetto non era per nulla felice. Insisteva nel dire alla moglie di trovare il suo padrone. “Nel corso degli ultimi vent’anni non non ho mai avuto un cane e non me la sentivo di averlo specialmente in un periodo così delicato come questo” ha affermato il signore.

Potrebbe interessarti anche: Anziano cane salva la vita il padrone dall’aggressione di un ladro: ferito da proiettili

Un affetto che supera qualsiasi “barriera”

Sguardo malinconico (Foto Pixabay)
Sguardo malinconico (Foto Pixabay)

Così, nonostante il suo poco interesse, il cagnolino non ha avuto timore di dimostrare a Bill di cosa sarebbe stato capace.  Appena lo ha visto, ha riempito la sua vita di affetto, rimanendogli accanto anche nel giorno della chemioterapia. Poi, precisamente, poco prima del periodo natalizio sono giunti i risultati degli esami ai quali Bill si era sottoposto. L’esito è stato qualcosa  di stupefacente perché i tumori sono scomparsi e lui è incredibilmente guarito! Non appena ha appreso l’esito finale, Bill è stato convinto del merito della sua guarigione. “Il suo arrivo nella mia vita ha segnato una svolta, accompagnata da un nuovo obiettivo: occuparmi di lui proprio come lui ha fatto con me. La mia vita ha avuto un miracolo e ora Mahjong è parte integrante di questo miracolo” ha sottolineato il proprietario.

Un regalo bellissimo e inaspettato che ha fatto comprendere all’uomo quanto la presenza degli animali possa giovare alla vita di tutti noi.

Benedicta Felice