Home News Il cane dipinto di verde, le foto sconcertanti in circolo sui social

Il cane dipinto di verde, le foto sconcertanti in circolo sui social

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:04
CONDIVIDI

Il cane dipinto di verde, scene raccapriccianti in Malesia. Le testimonianze e gli appelli social di chi vuole trovare il colpevole dell’assurdo gesto

Il cane dipinto di verde (Foto Pixabay)
Il cane dipinto di verde (Foto Pixabay)

Una scena alla quale nessun amante degli animali o di buon cuore, vorrebbe assistere. Una scena che lascia il segno e che dovrebbe indurre a riflettere su quanto la crudeltà umana purtroppo esista ancora, nelle più svariate forme inimmaginabili e assurde. In un quartiere residenziale di Petaling Jaya, in Malesia, un cane è stato ritrovato completamente dipinto di verde, colto mentre era alla ricerca di conforto morale e un pò di cibo.

Il cane dipinto di verde, le testimonianze

Lo sguardo triste e indifeso del cane (Foto Pixabay)
Lo sguardo triste e indifeso del cane (Foto Pixabay)

Il gesto, compiuto secondo le testimonianze dei vicini, da alcuni giovani ubriachi non è passato inosservato ai residenti della zona che hanno voluto esprimere il loro sdegno per l’accaduto, postando le foto choc dell’animale su Facebook.

L’autore del post ha sottolineato la viltà del gesto, esprimendosi in tal modo sul social: “Chiunque si sia reso responsabile di un gesto simile, di sicuro è un folle. Soltanto il pensiero di fare una cosa del genere è totalmente disumano.”

Il suo accorato pensiero non è stato l’unico, poiché la notizia ha fatto il giro del web, attirando l’attenzione dell’associazione malese degli animali che ha sottolineato: “L’atto di dipingere un animale risulta essere estremamente pericoloso per il suo benessere. La presenza di vernice sulla sua pelle, potrebbe condurlo all’intossicazione. Tale gesto non può configurarsi come uno scherzo bensì è un reato  ai sensi della legge sulla protezione degli animali del 2015“. Al riguardo, la vernice sul pelo è in grado di trapassare o inserirsi nel sistema respiratorio comportando, in primis, nausea e vertigini seguite da altre allergie della pelle.

I risultati dell’accorato appello web 

 

Il cane preso in cura dall'associazione (Foto Pixabay)
Il cane preso in cura dall’associazione (Foto Pixabay)

L’orrenda scena ha destato ira non solo sul web, ma anche nella realtà, sollecitando la popolazione a trovare il cane in tempi rapidi, affinché possa essere accolto da associazioni e ong predisposte a ripulirlo.

I risultati non sono tardati ad arrivare. Infatti è stata scovata la fabbrica di vernice dove è stata acquistata la tintura e la Malaysian Association of Veterinary Pathology (MAVP)  ha preso in cura il cane che versa in gravissime condizioni.

Si spera che simili atrocità non vengano più reiterate e che il povero malcapitato, possa finalmente ritornare in salute.

 

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti: 

B.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI