Home News Cane salvo grazie all’appello sui social, commozione e gioia per il bel...

Cane salvo grazie all’appello sui social, commozione e gioia per il bel gesto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:23
CONDIVIDI

Il cane salvato da due soccorritori tramite appello social. Rischiava il congelamento, dopo essere stato operato si sta rimettendo in forma

Spavento e commozione per la salvezza (Foto Pixabay)
Spavento e commozione per la salvezza (Foto Pixabay)

I social spesso si rivelano molto utili per far circolare le informazioni in giro per il mondo. Questa volta ha rappresentato un grido di allarme per salvare un cane che stava congelando. L’appello è stato lanciato da una donna che vive a Witefish nel Montana che, ha notato una strana presenza su un’isola fluviale lungo il fiume Flathead. Dopo un pò si è accorta che quello strano puntino nero era un cane, un incrocio tra un Labrador e un Rottweiler.

Il cane salvato con l’appello social

Sguardo eloquente (Foto Pixabay)
Sguardo eloquente (Foto Pixabay)

Quando mi sono avvicinata ho scoperto che quel puntino nero era un cane e mi sono subito attivata per chiamare la protezione animali di Flathead County. L’animale era visibilmente sofferente, si stava facendo notte e non potevo lasciarlo lì“.

Inaspettatamente, la protezione animali le ha riferito che era troppo tardi per intervenire e che sarebbe stato meglio aspettare il mattino seguente ma la donna non ha atteso oltre e ha deciso di rivolgere l’accorato appello via social, su Facebook.

In breve tempo, il suo appello è stato letto da più di 300 persone fino ad arrivare a due arrampicatori Jake Kirby e Tony Dewindt. Costoro sono stati gli artefici del salvataggio perché sono riusciti a raggiungere il cane e a trarlo in salvo. I due hanno dovuto effettuare una discesa di circa 30 metri per poter raggiungere il cane.

Il buio all’inizio ci impediva di vedere bene e ci è quasi sfuggito ma grazie alla luce riflessa nei suoi occhi lo abbiamo trovato e tirato su.” hanno affermato i soccorritori. Una volta salvato, il pet è stato trasportato su un furgone e condotto prima a casa e poi dal veterinario per accertare le sue condizioni.

Il cane salvato, raccolte anche le donazioni per le cure

Cane (Foto Pixabay)
Cane (Foto Pixabay)

Brittany, la signora autrice del post ha anche aggiunto la richiesta di alcune donazioni per pagare le spese del cane raggiungendo in breve tempo 885 dollari equivalenti a 800 euro in Italia. Inoltre,  se le donazioni dovessero superare i costi, i soldi verranno donati a un rifugio locale.

Il quattro zampe, dopo aver superato il pericolo, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico e, passo dopo passo, le sue condizioni di salute stanno migliorando.

Il sostegno che ho ricevuto è stato meraviglioso. Se tornassi indietro rifarei tutto perché è stata un’esperienza meravigliosa” ha raccontato uno dei soccorritori di Valor.

Un semplice appello social che ha salvato un’altra vita. Complimenti all’astuzia di Brittany!

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

B.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI