Home News Il gatto amico di Hachiko: una folla di curiosi approda alla nota...

Il gatto amico di Hachiko: una folla di curiosi approda alla nota stazione di Shibuya

CONDIVIDI

hachiko gatto

La storia di Hachiko è forse una delle più commoventi e diffusa in tutto il mondo grazie al film con Richard Gere uscito nel 2009 entrato a pieno titolo tra le pellicole indimenticabili con protagonisti i nostri 4zampe (clicca qui). Nel 1948 fu eretto un monumento alla stazione di Shibuya a Tokyo per ricordare la fedeltà di questo straordinario cane di razza Akita Inu che ha aspettato ogni giorno, per dieci anni, il ritorno del suo padrone, deceduto in maniera improvvisa, nel 1935, quando era al lavoro.hachiko

Da allora, la statua è meta di pellegrinaggio di numerosi turisti e quest’anno, l’Università di Tokyo ha voluto rendere omaggio a Hachiko, facendo realizzare una scultura in bronzo che rappresenta il tanto atteso incontro di Hachiko e del suo padrone.

Tuttavia, da un po’ di tempo a questa parte, Hachiko non è più solo neanche alla stazione di Shibuya dove, ogni giorno, un simpatico gatto lo va a trovare. Infatti, si apprende che alla stazione di Tokyo è apparso un gatto che ha eletto la scultura di Hachiko a dimora e ad osservatorio speciale da dove guardare la folla dei passanti che transita per recarsi al lavoro.

Ovviamente, questa presenza non poteva sfuggire all’attenzione dei media e dei giapponesi, rinomati amanti dei gatti. Tanto che non solo a Khisigawa vi è un gatto capostazione (clicca qui), ma in molte città, tra cui Onomichi, nella prefettura di Hiroshima vi sono delle strade riservate ai gatti (clicca qui)

Fatto sta, il piccolo ospite di Hachiko ha attratto una folla di curiosi che si recano sul posto per immortalarlo o scattare dei selfie con sullo sfondo Hachiko e il piccolo felino domestico che dorme ai suoi piedi.