Home News Il loro cane riappare dopo quattro anni davanti alla porta di casa

Il loro cane riappare dopo quattro anni davanti alla porta di casa

CONDIVIDI

Una storia che ha dell’incredibile accaduta a Salisbury, località situata nella Contea di Rowan nello Stato della Carolina del Nord. A distanza di quattro anni, quando un signore, Joel McDonald, aprendo la porta di casa per andare al lavoro si è trovato davanti a sé il suo cane di nome Molly, una dolce esemplare di pastore tedesco, scomparsa da tanto tempo.

Inizialmente, Mc Donald non voleva credere ai suoi occhi e per essere certo ha così deciso di portare il cane presso ad una clinica per controllare il microchip: “Ero sicuro che fosse Molly, ma volevo una prova”.

Presso la clinica, Mc Donald non ha riferito nulla di veterinari e aspettava l’esito senza suggerire il nome dell’animale: “Abbiamo individuato un numero di microchip. E’ la sua Molly”, ha poi commentato lo staff veterinario.

A quel punto, Mc Donald si è lasciando andare ad un pianto liberatorio e ha poi subito chiamato la moglie che era al lavoro: “Non me lo aspettavo. Ho sentito mio marito con un nodo alla gola, non ci volevo credere”, ha poi confidato la donna ai media.

A distanza di quattro anni, la famiglia è di nuovo riunita e la commozione è tanta. Ovviamente, i due coniugi si chiedono come sia sopravvissuta la loro Molly per tutto quel tempo: “Le ho chiesto dove era andata, ma lei non me lo dirà mai”, ha poi commentato scherzosamente Mc Donald.

Un vero e proprio mistero al quale probabilmente non ci sarà mai una risposta. Per i Mc Donald anche se Molly ha ormai 9 anni, si tratta di un vero e proprio balzo indietro nel tempo. Sorprende la memoria di Molly che è riuscita a ritrovare la strada di casa e a riconoscere la propria casa. Una prova straordinaria di fedeltà e soprattutto una storia che ci fa capire la memoria che hanno i nostri compagni a 4zampe che non si dimenticheranno mai delle persone che amano.