Home News Incontro ravvicinato con l’aquila che tenta di prendere un cane

Incontro ravvicinato con l’aquila che tenta di prendere un cane

Cane al parco aggredito da un’aquila. Le immagini impressionanti in rete

cane aggredito rapace

La stessa musicista Laurie Anderson ha assistito all’attacco di un’aquila al suo cane, durante una passeggiata in montagna. Lo ha raccontato nel film sperimentale autobiografico intitolato “Heart of a dog” del quale è stata anche regista.

L’aggressione dei grossi rapaci ai cani è piuttosto comune in alcuni paesi. Perlopiù, le prede sono cani di piccola taglia, scambiati probabilmente per roditori.

Nessuno è preparato a un fatto del genere, soprattutto durante una delle tante passeggiate quotidiane al parco nel proprio quartiere.

E’ quanto accaduto a Natalaya Hines che si era ritagliata un pomeriggio in compagni di un’amica e del suo cane di nome Sugarfoot.

Hines era sdraiata tranquillamente sull’erba e si stava divertendo a filmare il cane, eccitato che correva come un pazzo in tutte le direzioni.

Ad un certo punto, appare nell’obiettivo, un grosso rapace, simile ad un’aquila che, con gli arti spiegati, stava volando dietro a Sugarfoot, pronto ad afferrare il cane.

“Stavo solo cercando di filmare Sugarfoot in un momento adorabile. Non avrei mai pensato che un grosso rapace avrebbe provato a prenderla”, dichiara la donna a The Dodo.

Fortunatamente, dopo aver sbagliato mira, l’aquila ha desistito. Guardando da vicino la preda, l’aquila si è resa conto che non era adatta.

Il cane a quanto pare non si è accorto di nulla e ha continuato ignaro la sua folle corsa. “Voleva solo correre e giocare”, ha spiegato la donna che da quel giorno ammette di essere più attenta.

“Sono più cauta nei suoi confronti perché sono consapevole di ciò che c’è là fuori. Sugarfoot è il mio cuore”. Conclude Hines.

Il video è stato condiviso in rete per invitare i proprietari dei cani a fare più attenzioni ai pericoli ai quali sono esposti i loro compagni a 4zampe, soprattutto quelli di taglia piccola.

Le immagini mozzafiato della brutta avventura, a lieto fine:

Ti potrebbe interessare–>

Cane aggredito da un’aquila: salvo per miracolo

Rapito da un’aquila: che brutto spavento per Zoey

C.D.

Amoreaquattrozampeè stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI