Home News India, cobra nel giardino: assaltato il palazzo del Presidente

India, cobra nel giardino: assaltato il palazzo del Presidente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:34
CONDIVIDI

In India il palazzo del presidente Ram Nath Kovind, viene preso di mira da un serpente: un cobra all’assalto dei bellissimi giardini.

cobra palazzo presidente indiano
Un cobra in azione (Getty Images)

Di questi tempi non si può mai stare tranquilli. Tra attacchi terroristici e coronavirus il mondo sembra letteralmente andato in tilt, come un flipper impazzito. Solo che a giocare, spesso, non sono i bambini, ma i grandi… incoscienti. Anzi, i bambini, molto spesso, sanno romanzare su tantissimi aspetti della vita, anche i più bizzarri. Certo che, alcune volte, di romanzare non c’è proprio nulla. Di aver paura invece sì. Soprattutto quando si parla di serpenti, che, finché sono a una debita distanza non ci fanno paura, ma appena si avvicinano scatta l’allarme.

E se l’allarme doveste scattare dentro un palazzo presidenziale? Beh, qualcuno ci è andato vicino, anzi lo ha fatto scattare davvero. Siamo in India, e fortunatamente, con tutti i timori del caso, possiamo parlare di un fatto pauroso ma simpatico al tempo stesso e, giusto per oggi, accantonare la vicenda del coronavirus che sta portando molto scompiglio nella popolazione indiana. Quello che è andato in scena è un vero “attacco al potere”. Fermatosi a metà strada. Un cobra, quatto quatto, si è intrufolata nel palazzo del Presidente Ram Nath Kovind e ha cercato di infilarsi nelle stanze presidenziali, passando prima dai giardini.

Ti potrebbe interessare anche: Farfalla cobra o Atlante: caratteristiche, habitat e alimetazione

Il cobra nel palazzo del presidente: in India non si dormono sogni sereni

cobra palazzo presidente indiano
Rashtrapati Bhavan, palazzo presidenziale indiano (Getty Images)

In India, come detto poc’anzi, purtroppo non se la passano bene. D’altronde, in relazione alla vicenda del coronavirus, nessuno può dire il contrario. Ma il paese asiatico sta subendo una vera e propria battaglia interna. Oggi, però, cerchiamo di parlare di altro, di un animale che si è intrufolato, o meglio, ha cercato di intrufolarsi nelle “stanze segrete”.

Il presidente indiano, Ram Nath Kovind, è al potere dal 25 luglio 2017. Poco più di tre anni. Un tempo abbastanza lungo nel quale avrà assistito a diverse battaglie politiche. Ma quando, nel proprio palazzo, s’immette un cobra? Come gestire la situazione?

Innanzitutto, prima di approfondire la notizia, va detto che oggi molti dei nostri animali domestici possono scontrarsi con dei serpenti di vario genere: la battaglia non è sempre persa. Alcuni animali, come ad esempio i gatti, possono avere la meglio su questi esemplari. Ovviamente non siamo qui a incentivare la lotta o la caccia, ma la natura a volte si sa… fa il suo corso. Quindi meglio essere preparati.

Un cobra dalla grande stazza è letteralmente entrato nel giardino di Rashtrapati Bhavan. Un luogo molto prezioso in relazione alla politica del paese: il palazzo del Presidente, situato nel cuore della capitale indiana. A darne notizia è stata l’agenzia di stampa Ians, che ha riportato l’intero racconto grazie alla testimonianza di una della guardie di sicurezze dello stesso presidente. Il cobra superato il giardino, avrebbe puntato, dritto dritto, le stanze dell’abitazione. Ovviamente la zona è sotto stretta sorveglianza, non tanto per la caccia agli animali selvatici, quanto per problemi di ordine pubblico e massima sicurezza istituzionale. Una volta individuato è stato catturato grazie all’intervento della Wildlife Sos, un’associazione che si occupa della cattura degli animali selvatici, senza uccisioni di mezzo. L’animale, dopo aver portato le sue visite al presidente, verrà liberato in un contesto più selvatico e non di certo metropolitano.

Davide Garritano