Home News Industria della carne, il documentario di MFA che lascia tutti inorriditi –...

Industria della carne, il documentario di MFA che lascia tutti inorriditi – VIDEO

CONDIVIDI

industria della carne

Un insieme di immagini riprese da un drone mostra per l’ennesima volta una grossa violazione di quelli che sono i diritti degli animali all’interno degli allevamenti per l’industria intensiva. A realizzare il tutto è stata l’associazione animalista ‘Mercy for Animals’ (MFA), che ha poi assemblato il tutto per realizzare un documentario di denuncia. Autore del reportage è Mark Devries, con la produzione intitolata ‘Speciesism: The Movie’. Si tratta di un vero e proprio docu-film di denuncia su tutto quanto di illegale avviene nelle dinamiche di crescita ed uccisione degli animali coinvolti nei processi dell’industria alimentare. Le riprese video effettuate con un drone mostrano chiaramente “quello che tutti noi conosciamo, ma in un modo mai visto prima”, in relazione alla triste sorte alla quale sono destinati milioni e milioni di animali, esseri senzienti ed intelligenti”.

Mercy for Animals rivolge a tutto il mondo un accorato appello affinché le persone “aprano gli occhi su ciò che è diventata l’industria della carne”. Quel che si vede nelle riprese video è scioccante: tanti, tantissimi animali vengono sottoposti a pestaggi senza alcun motivo, e di ritroano a dover subire maltrattamenti di ogni sorta da parte dei dipendenti della struttura. Nello specifico è possibile notare un maiale malmenato da due addetti, ed un altra persona che scarica con violenza a terra una gabbia contenente delle galline.

Animali maltrattati nell’industria della carne, è solo l’ultimo caso

E non è certo la prima volta che assistiamo a qualcosa del genere: maltrattamenti di animali nell’ambito di allevamenti intensivi per l’industria della carne ne sono emersi a decine negli ultimi anni. E le persone coinvolte non mostrano mai, in nessuna di queste vicende venute alla luce, la benché minima sensibilità nei riguardi di poveri esseri. In molti casi la loro vita è pari a quella delle persone che in passato hanno pagato con la loro vita la detenzione nei campi di sterminio.

Il parallelo calza alla perfezione, visto che in certe fabbriche la loro vita procede tra percosse ed abusi di ogni sorta, fino al momento di morire per essere trasformati in prodotti alimentari. Sempre Mercy for Animals aveva reso noto altre mostruose pratiche adottate in totale spregio della salute degli animali nelle fabbriche, come ad esempio le mutilazioni senza anestesia.

A.P.

‘Speciesism: The Movie, guarda i video