Home News Invasione di granchi al barbecue: l’obiettivo è il cibo di una famiglia...

Invasione di granchi al barbecue: l’obiettivo è il cibo di una famiglia -FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:50
CONDIVIDI

Invasione di granchi al barbecue. E’ successo su un’isola australiana dove la presenza di tali creature è abbastanza frequente

Granchi affamati (Foto Facebook)
Granchi affamati (Foto Facebook)

La vita è imprevedibile, questo è risaputo, sia nel bene che nel male. A volte, un semplice avvenimento può cambiare il corso della nostra giornata, suscitando stati d’animo differenti. Una famiglia australiana stava facendo un barbecue insieme a parenti ed amici, quando all’improvviso ha dovuto fare i conti con un’invasione inaspettata. Vediamo cosa è successo.

Potrebbe interessarti anche: Curiosità sul granchio: se lo prendi, fa male (non solo metaforicamente)

Invasione di granchi al barbecue 

Il bimbo sorpreso (Foto Facebook)
Il bimbo sorpreso (Foto Facebook)

La voglia di fare festa, accompagnata dal buon cibo ha attirato l’attenzione di alcuni ospiti inattesi. Si tratta degli  enormi granchi del cocco, animali peculiari della fauna di Christmas Island, in Australia. E non è finita qui perché ad essi si sono aggiunti anche i granchi rossi, generalmente animali più noti rispetto ai primi, sopra citati. I granchi del cocco hanno dimensioni fuori dal comune, e sono anche conosciuti come “grandi rapinatori”. Tale definizione dipende da un senso dell’olfatto molto sviluppato che è in grado di percepire qualcosa addirittura ad un metro di distanza. Nonostante le loro dimensioni possano incutere timore, in realtà sono degli esemplari estremamente pacati e docili.

Il loro unico desiderio è solo quello di partecipare al banchetto, un obiettivo da raggiungere a tutti i costi. Infatti, per portare a termine la loro piccola e grande impresa, cercano ogni strategia per arrampicarsi sui tavoli e sulle sedie. I campeggiatori, considerando la grande foga adoperata dagli animali, hanno tentato invano di allontanarli..ovviamente, sena fargli del male in quanto appartenenti ad una specie protetta.  Un’azione difficile vista la caparbietà delle “strane” creature.

I crostacei diventano famosi sul web 

Un comune granchio rosso (Foto Pixabay)
Un comune granchio rosso (Foto Pixabay)

Le immagini di quel momento che siamo sicuri resterà indelebile nella loro mente, sono state diffuse dall’ente turistico dell’isola di Natale sulla pagina Facebook, facendole divenire subito virali. Alla vista delle foto, sono stati tanti gli utenti che hanno offerto la testimonianza della loro personale esperienza, raccontando cosa hanno vissuto. Dai loro racconti è emerso che la presenza di questi tipi di crostacei non è insolita in quella zona. Molti inoltre hanno sottolineato la velocità di queste creature ad andare a caccia di cibo. Quindi, se a qualcuno di voi, capita di fare un giro sull’isola australiana è bene tenere a mente questa vicenda, prima di essere colti dal panico! I crostacei potrebbero farsi notare da qualche alto turista preso alla sprovvista…

 

Benedicta Felice