Home News Investita da un’auto trascorre dodici ore nella neve: una cucciola coraggiosa

Investita da un’auto trascorre dodici ore nella neve: una cucciola coraggiosa

CONDIVIDI

Era paralizzata e ferita dopo essere stata investita da un’automobile, ma lei è riuscita a sopravvivere, passando anche dodici ore con la ferita nella neve, a temperature ben al di sotto dello zero, di notte, prima dell’arrivo dei soccorsi.

La cucciola di circa sette mesi, chiamata Nutmeg, è stata notata miracolosamente da un gruppo di ragazzi che l’hanno individuata nel bel mezzo dell’erba alta dello stesso colore del manto del cane. I giovanni hanno subito allertato le autorità che sono giunte sul posto con gli operatori della Alberta Animal Rescue Crew Society che hanno recuperato la piccola pelosa. Non riusciva a muoversi, poteva solo scodinzolare ai suoi soccorritori.

Nell’impatto, il cucciolo ha riportato una frattura del bacino e fortunatamente potrà tornare a camminare.

“Il suo calore aveva creato un buco nella neve e la zona di campagna nella quale si trovava era isolata e difficile da vedere. La situazione era molto pericolosa”, ha dichiarato un volontario della Animal Rescue, assicurando che Nutmeg non è in pericolo di vita.

In pochi giorni, grazie ad una gara di solidarietà in rete, la dolce Nutmeg ha conquistato il cuore di  centinaia di utenti e l’organizzazione ha ricevuto decine di richieste di adozione per lei. Una volta superato l’intervento, Nutmeg potrà sperare in un’adozione piuttosto veloce: “E’ una cagnolina dolcissima e sembra che provi un’enorme riconoscenza per il suo salvataggio”, commentano i soccorritori, condividendo un video di aggiornamento sulle condizioni di salute, in miglioramento della piccola Nutmeg.