Home News Italia Zona rossa: Animali domestici dal veterinario cosa dice la legge

Italia Zona rossa: Animali domestici dal veterinario cosa dice la legge

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:41
CONDIVIDI

Negli ultimi periodi moltissime sono le domande che in tantissimi si stanno ponendo su l’epidemia del covid -19 e su come comportarsi con i propri animali domestici nelle più svariate situazione.

Cane dal veterinario
Cane dal veterinario (Fonte foto pixabay)

A causa delle restrizioni imposte dal governo italiano dopo che l’OMS ha deciso di dichiarare la pandemia globale, in molti non sanno come devono comportarsi nei confronti dei propri amici a quattro zampe.

Come prima cosa fondamentale ci teniamo a ricordare che gli animali NON TRASMETTONO IL VIRUS! quindi non abbiate paura e non abbandonateli per un motivo insensato e inesistente come questo.

Come comportarsi se gli animali domestici hanno bisogno di un veterinario

animali dal veterinario
Animali dal veterinario

Una delle più grandi preoccupazioni dei genitori adottivi di animali  domestici è sicuramente quella sul come devono comportarsi nel caso in cui un cane , un gatto o qualsiasi animale domestico si senta male durante questo periodo.

Dopo le dichiarazione del presidente del consiglio Conte con le quali, per la sicurezza della popolazione, si è deciso di chiudere le attività commerciali e limitare al minimo indispensabile le uscite , in molti si sono domandati sul come comportarsi in determinate situazioni.

Per chi ha un’animale domestico sarà infatti possibile uscire per la passeggiata per far si che il cane  possa fare i propri bisogni . Sarà possibile anche uscire per recarsi nei supermercati per fare la spesa  e per acquistare beni di prima necessità, farmacie e para-farmacie resteranno aperte.

I negozi di animali resteranno aperti perché fanno parte  dei beni di prima necessità e ASSALCO non appena è stato emanato il decreto che imponeva la chiusura della attività, non di prima necessità, ha fatto immediatamente richiesta al ministero della salute per garantire il benessere di tutti gli animali durante questa crisi, facendo si che i negozio dedicati all’alimentazione di queste creature restassero aperti.

Per quanto riguarda la salute degli animali sarà possibile recarsi all’ambulatorio veterinario per eseguire operazioni programmate, compilando l’autocertificazione e anche per effettuare visite nel caso in cui l’animale non stia bene.

italia zona rossa coronavirus modulo animali
Italia Zona Rossa: anteprima del modulo per spostarsi per esigenze legate agli animali (@Ministero dell’Interno)

La vita, la salute e il benessere degli animali sono riconosciute dalla legge e dallo stato motivo per il quale , è considerata una necessità uscire per provvedere a gli amici a quattro zampe.

Per non incorrere in problemi basterà compilare la dichiarazione personale dove si giustifica la motivazione dello spostamento, e sempre per non incorrere in futuri accertamenti basterà allegare il certificato del veterinario successivamente, o farselo inviare  in maniere preventiva, in caso di operazioni urgenti  per allegarlo immediatamente alla autocertificazione.

Come segnalato dal sito della LAV l’autocertificazione va compilata nel modo seguente:

A Questo riguardo, dichiara che lo spostamento è giustificato per motivi di necessità ai sensi dell’articolo 1 comma 1 lettera a) del Decreto del presidente del Consiglio Dei Ministri dell’8 marzo 2020 ai fini di accudire animali che si trovano a __APRILIA_(LT)___ In via ____MAZZINI 34_____ di cui sono responsabile ai sensi di Legge e per non incorrere in maltrattamento e uccisione di animale con condotte omissive ai sensi e per gli effetti degli aryicoli 544 bis e 544 ter del codice penale e, per cani e/o gatti, anche ai sensi di Legge n.281 del 1991.

L’essere umano ha il DOVERE di prendersi cura dei propri animali.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>