Home News Angeli dei 4 Zampe Joe stava malissimo: operato d’urgenza, veterinari sconcertati – FOTO

Joe stava malissimo: operato d’urgenza, veterinari sconcertati – FOTO

CONDIVIDI
Il boxer Joe e il suo proprietario

C’è stata grande apprensione a Coulby Newham, nel Regno Unito, per Joe, un boxer che aveva ingerito 45 metri di filo di lana rischiando la morte. Lo sfortunato cane è stato così sottoposto a un delicatissimo intervento chirurgico. Secondo quanto si è appreso, approfittando dell’assenza dei suoi proprietari, Joe si era messo a giocare col grosso gomitolo, finendo per ingerirlo.

Al loro rientro, i proprietari non si sono accorti in un primo momento di nulla, poi hanno visto che il boxer aveva difficoltà a stare in piedi e vomitava di continuo. Hanno così pensato di portarlo in una clinica veterinaria, la White Cross Vets di Coulby Newham. Grande è stato lo stupore nel vedere, grazie a una radiografia, che Joe aveva ingoiato qualcosa di molto grosso, risultato poi essere un gomitolo di lana, che avrebbe potuto causare danni letali.

Di fronte al rischio di un’emorragia, un ostruzione fatale o della lacerazione di organi interni, il boxer è stato operato d’urgenza e se l’è cavata in maniera quasi miracolosa. “L’operazione è andata bene e Joe si sta riprendendo in fretta. I cani non smettono mai di stupirmi” – sono state le parole del veterinario che ha operato il cane – “Il proprietario ha fatto la cosa giusta, portandolo immediatamente in clinica, diversamente non ce l’avrebbe fatta”.

Di soddisfazione per la riuscita dell’operazione sono state anche le parole del Direttore della Clinica Veterinaria Rob Reid: “L’unica possibilità di salvarlo era intervenire subito in chirurgia d’urgenza per rimuovere la matassa dal suo stomaco. Era enorme. Fortunatamente era tutta raccolta in un’unica grande massa ed è venuta fuori come un maglione di lana. Se fosse arrivata nell’intestino le conseguenze sarebbero state molto più serie. Una delle grandi cose di essere veterinario è che non sai mai cosa ti aspetta e questa è davvero la prima volta che vedo una cosa del genere”.

Infine, anche il proprietario di Joe può tirare un sospiro di sollievo: “Siamo stati molto in pena. Non riuscivo a crederci. I veterinari che l’hanno operato hanno trovato una quantità enorme di lana che il nostro cane ha ingerito succhiandolo come fosse un lunghissimo spaghetto. Ha ingerito un’intera matassa, sono rimasto scioccato quando ho visto le dimensioni di ciò che è stato estratto dal suo corpo, era spaventosamente enorme”.

Ci sono dei precedenti davvero particolari di oggetti ritrovati nello stomaco degli amici a quattro zampe: nei mesi scorsi, i proprietari di un cucciolo di nome Lexi, che da un giorno all’altro ha iniziato a vomitare e ad accusare dolori allo stomaco, hanno deciso di portarlo dal veterinario dove dopo i primi accertamenti e dai risultati delle radiografie, hanno fatto una scoperta sconcertante: Lexi aveva un coltello per la carne di ben 20 centimetri nell’esofago.

Non si sa come abbia fatto, ma quel cucciolo era riuscito ad ingoiare il coltello che si era incastrato nel suo esofago. “Ho pensato che stava per morire. Il nostro veterinario ci ha detto di andare immediatamente presso una clinica attrezzata”, ha dichiarato la proprietaria.

In precedenza, un cane di nome Tiki, un labrador nero, è stato ricoverato dopo aver ingerito ben 62 elastici, della biancheria intima e altri oggetti domestici. La vicenda è accaduta in Pennsylvania dove i proprietari di Tiki allarmati dal fatto che il cane continuasse a vomitare nonostante un trattamento prescritto dal veterinario hanno portato il loro compagno a 4zampe in una clinica.

GUARDA PHOTOGALLERY