Home News I royal babies giornalisti per un giorno: l’intervista a David Attenborough -VIDEO

I royal babies giornalisti per un giorno: l’intervista a David Attenborough -VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:25
CONDIVIDI

Kate e William, i figli si fingono giornalisti per un giorno, facendo delle domande al naturalista britannico David Attenborough

Kate william e i royal baby (Foto Twitter)
Kate William e i royal baby (Foto Twitter)

Il mondo degli animali merita di essere conosciuto  dai più piccoli, anche quelli…reali! Le attuali e disastrose condizioni in cui versa il pianeta Terra devono essere rese note per sensibilizzare quante più persone possibili, su un problema dall’enorme portata che fa fatica a trovare un’efficace soluzione. In relazione a tutti questi motivi, il divulgatore e naturalista britannico Sir David Attenborough ha risposto ad alcune domande fatte dai figli di Kate e William.

Potrebbe interessarti anche: Kate Middleton la duchessa “green”: gioiosa tra gli animali e i bambini -VIDEO

Kate e William, i figli alle prese con le domande ad Attenborough 

David Attenborough (Foto video)
David Attenborough (Foto video)

George, Carlotte e Louis, i figli di Kate e William, si sono improvvisati “giornalisti” per un giorno. I principini più amati dal mondo intero hanno rivolto alcune domande al signor Attenborough, ponendosi con disinvoltura nei suoi confronti. Il momento è stato catturato in un dolcissimo video che è stato condiviso dai genitori reali sull’account Twitter. Il primo che di è cimentato nel nuovo ruolo è il primogenito George di sette anni che ha chiesto: “Ciao, Davide Attenbourgh! Quale sarà il prossimo animale che pensi possa estinguersi?” Immediata la replica di David che ha affermato: “Spero che non ce ne siano perché possiamo realizzare tante cose per evitarlo, come proteggerli, ad esempio.”

Dopo di lui, è stata la volta di della sorellina Charlotte, di 5 anni che ha esposto una sua preferenza legata ad alcuni animali particolari. “Ciao David Attenbourgh! I miei animali preferiti sono i ragni e a te piacciono?”. Alla domanda, David non ci ha pensato sue volte, rispondendo: “Penso siano animali meravigliosi, perché le persone hanno così tanta paura?”

L’ultima risposta è stata quella di Louis che ha indagato sugli animali preferiti dal divulgatore, chiedendogli: “Quale animale ti piace di più?“. La risposta di David è stata molto simpatica e insolita: “I miei animali preferiti sono le scimmie.”

Insomma, una simpatica conversazione che coinvolge anche i bambini sull’importanza che devono avere gli animali nella loro vita. Farli crescere con la consapevolezza dell’infinita bellezza della natura è un compito pieno di soddisfazioni. A giovarne sono proprio quelli che diventeranno gli adulti del domani.

Complimenti ai giovanissimi principini e al signor Attenbourgh per aver accettato l’incarico, con molta spontaneità.

Benedicta Felice