Home News La cagnolina pelle e ossa, una terribile storia di maltrattamento

La cagnolina pelle e ossa, una terribile storia di maltrattamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:11
CONDIVIDI

La cagnolina pelle e ossa, una condizione grave che grazie alle cure mediche si è risolta nel migliore dei modi. Ora la pelosetta è felice

Espressione triste (Foto Pixabay)
Espressione triste (Foto Pixabay)

 

Era pelle e ossa, nel senso letterale del termine. La sua vita e il suo corpo erano segnate dalla sofferenza che le aveva tolto l’allegria che la caratterizzava. Si chiama Delilha ed è una Staffordshire bull terrier. A ridurla così era stato il suo aguzzino, per non definirlo “padrone” che non le ha risparmiato nessun tipo di dolore. Ecco la sua triste storia.

Potrebbe interessarti anche: Cane maltrattato viaggia rinchiuso in una gabbia, un pericolo enorme – FOTO

La cagnolina pelle e ossa, una vita difficile e piena di sofferenza 

La cagnolina sofferente (Foto Facebook)
La cagnolina sofferente (Foto Facebook)

Le condizioni disperate della cagnolina sono state notate dai suoi vicini che hanno provveduto a sottrarla ad un destino di morte. Animati da un profondo amore verso l’animale hanno contattato la Rpsca invitandola ad intervenire urgentemente. La pelosetta è stata condotta ad un rifugio presente a Brisbane, in Australia. Qui, ha finalmente ricevuto tutte le cure di cui aveva bisogno a partire dall’alimentazione. In una sola settimana, dopo averlo nutrito in maniera adeguata ha ripreso i quattro chili di peso. Sono bastati solo 7 giorni affinché la cagnolina si riprendesse totalmente. Il suo precedente proprietario ha ricevuto la diffida di non poter prendere più animale per i prossimi tre anni.

Potrebbe interessarti anche: Cane maltrattato salvato appena in tempo grazie ad un messaggio su Facebook

La cagnolina, grazie alle amorevoli e premurose cure ha recuperato le forze e le energie mancanti che le hanno consentito di ritornare in forma. Giorno dopo giorno, le sue condizioni di salute sono migliorate, fino al momento in cui, a settembre è stata dichiarata pronta per l’adozione.

Una potente trasformazione

Occhi che parlano (Foto Pixabay)
Occhi che parlano (Foto Pixabay)

 

Per merito dei volontari del rifugio e del suo coraggio, la cagnolina è riuscita a raggiungere il sogno che attendeva da tempo, trovando una famiglia che la ricoprisse di amore e di affetto. Le immagini diffuse sui social dalla famiglia evidenziano la potente trasformazione adoperata dai membri del rifugio. Le foto mettono in luce l’evidente cambiamento vissuto dalla pelosetta.

L’amore è in grado di realizzare dei veri e propri miracoli, le immagini diffuse ne sono la rappresentazione più bella.

Auguriamo una vita finalmente felice e priva di sofferenza a questa cagnolina che la merita a pieni voti.

Buona fortuna Delilha.

Benedicta Felice