Home News La cerbiatta è in pericolo, pronto l’intervento dei vigili del Fuoco -VIDEO

La cerbiatta è in pericolo, pronto l’intervento dei vigili del Fuoco -VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:46
CONDIVIDI

La cerbiatta in pericolo, immediato l’intervento del vigli del Fuoco che l’hanno salvata dalle fiamme. Aveva inalato tanto fumo

La cucciola di cerbiatta (Foto Twitter)
La cucciola di cerbiatta (Foto Twitter)

 

Era sola, spaventata. In attesa di qualcuno la tirasse via da quell’inferno di fuoco che aveva di fronte ai suoi occhi. Il suo desiderio, fortunatamente è stato esaudito. I vigili del Fuoco l’hanno trovata rannicchiata vicino ad un cespuglio  dove l’hanno presa e tratta in salvo. Ecco com’è andata, nel dettaglio.

La cerbiatta in pericolo, immediato l’intervento dei vigili del Fuoco

La cerbiatta intimorita (Foto Twitter)
La cerbiatta intimorita (Foto Twitter)

La cerbiatta si trovava nel bosco vicino a Doncaster, in Inghilterra. E’ stata ritrovata mentre i vigili erano impegnati a domare le fiamme. L’operazione di salvataggio non è stata semplice, in quanto l’animale aveva inalato del fumo e a causa di questo è svenuta. Sembrava avesse smesso di respirare ma i vigili del Fuoco sono intervenuti prontamente, mettendo una maschera di ossigeno sotto il muso della tenera cerbiatta. Tale espediente è stato efficace e risolutivo.

La maschera è un oggetto appartenente al kit di salvataggio animali che è stato affidato ai pompieri dall’associazione Smokey Paws Charity e attualmente fanno parte dell’equipaggiamento standard che solitamente portano con sé. Finora, le maschere erano state impiegate soltanto con cani e gatti ed è la prima volta nella quale sono state utilizzate su un cervo. Quando l’animale ha ripreso a respirare in maniera autonoma le forze dell’Ordine hanno si sono messe in contatto con la RSPCA (Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals) al fine di offrirle tutte le cure per un rapido e completo recupero.

La piccola cerbiatta dopo aver passato la notte da un veterinario esperto  in fauna selvatica è stata poi trasferita allo Stapeley Grange Wildlife Center della RSPCA. Tale struttura sarà la sua casa fino a quando non potrà essere messa di nuovo in libertà. Al momento, la cerbiatta ha reagito bene alle cure e si trova in compagnia di un altro cerbiatto orfano che sta acquistando peso.

Buona fortuna, piccola!

Potrebbe interessarti anche:

Benedicta Felice