Home News La fattoria di Rebecca in tv: il progetto della tredicenne arriva sullo...

La fattoria di Rebecca in tv: il progetto della tredicenne arriva sullo schermo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:14
CONDIVIDI

La fattoria di Rebecca in tv per lanciare un messaggio importante agli adolescenti: prendersi cura degli animali più fragili

animali della fattoria (Foto Pixabay)
animali della fattoria (Foto Pixabay)

Vi ricordate la storia di Rebecca? Ne abbiamo parlato qualche settimana fa e  fortunatamente, abbiamo degli importanti aggiornamenti. La richiesta della ragazza insieme a tutti i membri della famiglia è stata accolta volentieri, ricevendo il meritato sostegno. Vediamo di cosa si tratta.

Potrebbe interessarti anche: La fattoria degli animali salvati, il progetto di una ragazza dalle idee chiare -FOTO

La fattoria di Rebecca in tv

Mucca al pascolo (Foto pixabay)
Mucca al pascolo (Foto Pixabay)

Rebecca è una ragazzina di tredici anni dalle idee chiare: il suo obiettivo è quello di salvare tutti gli animali in difficoltà, al fine di restituirgli una nuova vita. Finora, grazie al supporto della sua famiglia, è riuscita a restituire una nuova possibilità a ben 94 animali. Ora la sua vicenda è approdata in tv nazionale, nello specifico al programma ideato e condotto dall’On. Michela Vittoria Brambilla, dal titolo “Dalla parte degli animali.” La vicenda è arrivata sul grande schermo grazie al racconto della Repubblica di Parma che ha fatto giungere la notizia in onda su rete 4. L’inviata del programma ha intervistato Rebecca e sua mamma per dimostrare l’importanza di un gesto così amorevole e premuroso verso gli esseri più deboli e fragili del pianeta. La famiglia della ragazza ha un obiettivo lodevole da raggiungere: vorrebbe far arrivare il messaggio trasmesso dalla loro figlia anche nella realtà delle scuole, affinché  ogni alunno prenda coscienza del problema da risolvere.

Un’iniziativa esemplare da estendere nel mondo 

Una gallina in cammino (Foto Pixabay)
Una gallina in cammino (Foto Pixabay)

Siamo stati contattati da vari insegnanti della provincia di Parma, desiderosi di far conoscere il progetto di Rebecca a favore degli animali” ha affermato la mamma della ragazza, a caldo. Dopodiché ha aggiunto: “Abbiamo ricevuto tanti aiuti. Alcuni volontari ci hanno portato 15 sacchi di mangime per cavalli mentre un’altra ha realizzato delle magliette per noi. Molte persone ci hanno raggiunto, constatando da vicino, come curiamo gli animali.

L’esperienza in tv è stata produttiva per tutta a famiglia, come afferma anche Rebecca: “Sono contenta di offrire il mio supporto per creare un mondo migliore. Dobbiamo diffondere messaggi positivi, aprendo le menti dei giovani, soprattutto dopo la terribile vicenda del gattino ucciso a Napoli.”

Un impegno, un progetto pieno di speranza che mette al centro degli obiettivi gli animali, quelli più bisognosi di cure e di aiuti. Grazie Rebecca, da tutti noi.

 

Benedicta Felice