Home News Pelo dorato e occhi azzurri: la foca albina ritenuta diversa dai suoi...

Pelo dorato e occhi azzurri: la foca albina ritenuta diversa dai suoi “simili” -FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:47
CONDIVIDI

La foca dorata e con gli occhi azzurri. Una bellezza straordinaria che non passa inosservata ma è oggetto di preoccupazione per i biologi

Lo sguardo curioso della foca (Foto Instagram)
Lo guardo curioso della foca (Foto Instagram)

La storia che stiamo per raccontarvi ci ricorda quella di una favola, che questa volta però, non è a lieto fine. Stiamo parlando della favola di Andersen intitolata “Il brutto anatroccolo” che racconta la vicenda di un animale diverso da tutti i suoi fratelli  che con il passare del tempo è riuscito a farsi accettare per quello che è realmente, superando le derisioni. La medesima conclusione non è riservata ad una rara foca dorata che a causa del suo aspetto, fa fatica ad integrarsi con gli altri esemplari.

Potrebbe interessarti anche: La foca coccolona che chiede carezze al sub nell’Oceano -VIDEO

La foca dorata, “il brutto anatroccolo” del gruppo 

La foca in primo piano (Foto Instagram)
La foca in primo piano (Foto Instagram)

A quanto pare, i pregiudizi non ci sono solo nell’ambiente sociale di noi umani. La differenza non sempre viene ritenuta sinonimo di unicità ma di “stranezza”, riferita a qualcosa da evitare e dalla quale stare alla larga. Il cucciolo di foca dorata si distingue dagli altri per il pelo dorato, gli occhi azzurri e le pinne rosa. L’insolito aspetto fisico dipende dall’albinismo parziale una condizione che colpisce un esemplare su 100.000. Per fortuna, la foca non è stata ancora respinta dalla colonia di appartenenza ma c’è il reale pericolo che, con il passare del tempo, potrebbe essere espulsa. Per tale motivo, considerando anche la precedente esclusione della foca Nafanya, il biologo Burkanov che l’ha trovata ha precisato: “C‘è qualcosa che non va. Le altre foche sembrano non considerarlo per questo c’è un pò di preoccupazione. Inoltre, non ha preso parte alla riproduzione e durante questa stagione è rimasta l’unica “single” dell’intera colonia. In effetti questo si configura come primo caso di una foca dal colore anomalo fino all’età adulta.”

Potrebbe interessarti anche: Trovano foca impigliata in una rete tra i rifiuti lungo la spiaggia

Eventuali rimedi da prendere in considerazione 

Imbarazzo e speranza (Foto Instagram)
Imbarazzo e speranza (Foto Instagram)

Per preservare la sua salute, gli esperti del settore si occuperanno di tenere sotto controllo il cucciolo, nel caso in cui venisse cacciato via dalla colonia. Se questo si verificasse, il cucciolo verrà trasferito in un acquario russo. Tuttavia, queste al momento, si configurano solo come ipotesi, ma la speranza principale riguarda la perfetta integrazione dell’animaletto all’interno del gruppo. Per il momento, le premesse di una speranza concreta ci sono tutte ma bisogna sempre stare in allerta per non escludere eventuali problemi di relazioni sociali. Siamo sicuri che la foca albina riuscirà a far cambiare idea a chi non la accetta per quella che è. Inoltre, proprio come avviene nella favola di Andersen, la foca albina può insegnare a tutti l’importanza di accettarsi per quello che si è, a dispetto del pensiero altrui.

 

Benedicta Felice