Home News La prima automedica veterinaria del Salento: un valido aiuto per gli animali

La prima automedica veterinaria del Salento: un valido aiuto per gli animali

La prima automedica veterinaria del Salento per i cittadini privati che devono portare gli animali dal medico e intervenire con le emergenze

L'automedica in primo piano (Foto Facebook)
L’automedica in primo piano (Foto Facebook)

I nostri amici animali devono avere maggiore tutela e maggiori servizi a loro dedicati. Finalmente, giunge una bella notizia in merito che fa continuare a sperare su un’attenta salvaguardia da riservare al benessere di tutti i pelosetti. A Galatina, arriva la prima automedica veterinaria del Salento. Una bellissima iniziativa da far conoscere a quante più persone possibili.

La prima automedica veterinaria del Salento, un piano importante per la tutela di tutti gli animali 

I membri dell'iniziativa (foto Facebook)
I membri dell’iniziativa (foto Facebook)

La vettura sarà guidata dagli operatori addetti al primo soccorso degli animali quali cani, gatti e altri animali selvatici. L’auto è stata donata dall’associazione U. T. A. o.d.v. e il Centro Cinofilo “Ci metto lo zampino” e potranno usufruirne i cittadini privati e le forze dell’ordine. La finalità del mezzo di trasporto è spiegata da un appello dall’associazione sopra citata che ha precisato che la vettura può essere utilizzata dai cittadini che devono trasportare il proprio pelosetto dal medico, per farlo visitare. A ciò, i membri dell’organizzazione riferiscono che per le Forze dell’Ordine è messa a disposizione per la conduzione del mezzo, nel caso in cui, ci siano animali incidentati. In tal modo, si potrà aumentare l’attenzione verso i bisogni primari degli animali, non lasciandoli mai soli.

Potrebbe interessarti anche: Pronto soccorso veterinario attivato il numero per salvare gli animali

Chi si trova in difficoltà per accompagnare il proprio pelosetto dal veterinario può usufruire liberamente del servizio, pensato per coloro i quali necessitano del suo utilizzo. Inoltre, l’iniziativa consente di intervenire concretamente nel supporto da dedicare ai nostri amici animali, agendo in maniera tempestiva in caso di emergenze varie. E’ stato messo a disposizione anche un contatto telefonico per gestire le emergenze sul territorio, naturalmente attiva 24 h: 340 5124812.  L’automedica è la creazione successiva ad un altro progetto che è nato durante questi mesi. Stiamo parlando della prima ambulanza veterinaria attiva su tutto il territorio nazionale destinata alla protezione degli animali.

Il progetto menzionato è nato nel febbraio dell’anno corrente ad opera della LAV, l’associazione schierata a favore del riconoscimento di tutti i diritti degli animali, opponendosi ad ogni forma di sfruttamento o di violenza che purtroppo spesso viene applicata nei loro confronti. L’ambulanza è stata dotata di tutti i mezzi necessari per la creazione di un ambulatorio mobile capace di prestare soccorso agli animali che si trovano in situazioni di emergenze, come ad esempio, le calamità naturali che possono metterli in serio pericolo di vita. E non è tutto perché accanto a tale attività si aggiunge l’attivazione del servizio di microchippatura in quei territori che si trovano lontani dalle strutture veterinarie. Due iniziative fondamentali per il giusto supporto che deve essere riservato ad ogni animale perché nessuno deve essere lasciato solo, senza l’aiuto di nessuno. Complimenti agli autori dell’iniziativa per questo meraviglioso progetto.

 

Benedicta Felice