Home News La storia di Shrek, ‘minacciato’ a morte dalla sua pelliccia

La storia di Shrek, ‘minacciato’ a morte dalla sua pelliccia

CONDIVIDI

gatto21

Shrek è un gatto persiano che ha una storia davvero particolare alle spalle. Ha rischiato infatti la vita per via del suo pelo eccessivamente lungo. Era cresciuto così tanto che poteva morire soffocato da se stesso ed è servito l’intervento di un veterinario per riuscire a liberarsi da quel labirinto di peli. Il povero gatto era stato abbandonato per le strade di Auckland, in Nuova Zelanda, dove supplicava un po’ di aiuto. Fino a quando Megan Moss l’ha trovato e ha deciso di aiutarlo senza pensarci su due volte portandolo immediatamente da un veterinario. “Quando l’ho incontrato piangeva e mi faceva piangere – ha detto Megan – si capiva che quei suoi occhi che sprofondavano nel pelo erano terrorizzati”. La donna ha contattato un gruppo di salvataggio animali, il Gutter Kitties, poi l’animale è stato trasferito all’ Orewa Veterinary Centre dove è stato rasato. L’operazione è durata circa 3 ore ma per Shrek i guai non erano finiti: aveva dei vermi nello stomaco che si stavano espandendo un po’ ovunque nel suo corpo. E’ così partita una raccolta fondi per sostenere le spese per salvare il micio da una brutta fine che sicuramente non merita.