Home News La tigre che abbraccia l’albero, l’immagine della fauna selvatica, premiata

La tigre che abbraccia l’albero, l’immagine della fauna selvatica, premiata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:23
CONDIVIDI

La tigre che abbraccia l’albero, la foto vincitrice del premio come migliore scatto della fauna selvatica dal significato eloquente

Tigre siberiana (Foto Pixabay)
Tigre siberiana (Foto Pixabay)

Un gesto semplice e prezioso, considerando la situazione critica che tutto il mondo sta attraversando, che diventa la cornice di un “quadro” avvolto da una straordinaria bellezza. Stiamo parlando della foto scattata dal naturalista Serhey Gorshov che ha realizzato la straordinaria impresa di fotografare una tigre siberiana mentre abbraccia un albero.

Potrebbe interessarti anche: Tigre siberiana: in Italia nascono tre esemplari dopo 16 anni

La tigre che abbraccia l’albero, uno scatto formidabile 

La tigre immersa nella natura (Foto Pixabay)
La tigre immersa nella natura (Foto Pixabay)

L’immagine catturata è stata scattata nella riserva “Land of the Leopard National Park” e ritrae l’abbraccio dell’animale selvatico al tronco di un albero. L’animale si strofina alla corteccia lasciando lì il proprio odore, al fine di marchiare il territorio. Uno scatto molto raro da realizzare sia per la difficoltà di avvistamento di simili animali che per quanto riguarda l’abilità professionale di dare vita ad uno scatto del genere. Il professionista infatti per poter tenere tra le mani una meraviglia simile ha dovuto attendere un bel pò di tempo. Il fotografo aveva posizionato tutta l’attrezzatura necessaria all’interno della foresta, dieci mesi fa, rimanendo in attesa di qualche animale che passasse da quelle parti. In tal modo, appena uno di essi sarebbe comparso, la fotocamera sarebbe entrata in azione in maniera automatica. Tutto questo però non è sufficiente a creare uno scatto memorabile.

Un bravo fotografo deve saper scegliere bene il punto in cui posizionare l’attrezzatura in modo tale da catturare il momento perfetto. Nel caso specifico che vi stiamo raccontando, Serhey è stato particolarmente bravo a cogliere l’attimo dell’abbraccio mentre la tigre socchiude gli occhi. Sebbene sia un atto dettato dalla territorialità del felino, dietro questa foto si cela un messaggio importante. L’altra interpretazione che possiamo dare all’immagine è quella di un legame particolare tra gli animali e il loro habitat, la natura. Un’unione speciale e unica confermata dal fatto che nessun essere che la popola ha mai cercato di fare qualcosa che potesse metterla in pericolo. Una grande differenza rispetto agli umani i quali, purtroppo, non perdono l’occasione per recare danno al luogo in cui vivono.

Un grande riconoscimento 

Tigre sotto la neve (Foto Pixabay)
Tigre sotto la neve (Foto Pixabay)

Immortalare una tigre non è per nulla semplice a causa del rischio di estinzione che corrono frequentemente. L’assidua attività di caccia rivolta ad animali così affascinanti, nel corso del tempo ha determinato la sua graduale scomparsa aggravata dal fatto che devono muoversi su grandi distanze per cercare le loro prede. Complimenti a questo fotografo che con grande passione e dovizia di particolari è riuscito a guadagnarsi il premio come migliore foto della fauna selvatica. Al riguardo, Roz Kidman Cox ha paragonato lo scatto del professionista ad un “dipinto ad olio” e ha aggiunto: “Sembra che la tigre sia parte integrante della foresta. La sua coda si unisce con le radici dell’albero.” Anche da parte nostra, i nostri migliori complimenti.

Sergey Gorshkov is Wildlife Photographer of the Year 2020. Huge congratulations to Sergey!Sergey was selected by an…

Pubblicato da Wildlife Photographer of the Year su Martedì 13 ottobre 2020