Home News La trovano con occhi e bocca incollati: si cercano i responsabili

La trovano con occhi e bocca incollati: si cercano i responsabili

CONDIVIDI

La trovano con occhi e bocca incollati, abbandonata a bordo strada: si cercano i responsabili del gesto atroce.

occhi bocca incollati
(Facebook)

Sconcertante quanto hanno scoperto i volontari che si occupano di salvataggio di animali in Kansas. Ora stanno chiedendo aiuto alle persone che potrebbero aver notato qualcosa. Qualcuno infatti si è reso responsabile di aver incollato gli occhi e la bocca di un cane. Questi sono stati chiusi con la supercolla. In seguito l’animale è stato abbandonato al proprio destino. L’emittente televisiva Nbc4 ha trasmesso il video con le sconcertanti immagini.

Secondo il resoconto fatto da Beauties and Beasts, Inc., un giovane cane è stato trovato nella zona di Oaklawn vicino a Wichita, lunedì scorso. L’animale era lungo il lato della strada. Gli occhi e la bocca dell’animale erano incollati e il cane aveva lividi sull’addome. Il cane è stato portato di corsa dal veterinario di emergenza e ora si sta riprendendo. Il gruppo di salvataggio lancia appunto un appello a chiunque abbia visto qualcosa. Nel frattempo per far chiarezza sull’episodio è stata aperta un’indagine.

Trovata con occhi e bocca incollati: la denuncia su Facebook

Il cane è una femmina, come viene spiegato nel post su Facebook di denuncia dell’accaduto: “Sai chi ha fatto questo? Nelle prime ore del mattino di lunedì, a Oaklawn, vicino a Wichita, Kansas, questa ragazza giovane e dolce è stata trovata da un buon samaritano che giaceva sul ciglio della strada con gli occhi e la bocca aggrottati e lividi sull’addome. Chi l’ha trovata pensò che fosse stata probabilmente investita da un’auto e dopo un esame più attento capì rapidamente la gravità della situazione. Quindi la portò al veterinario di emergenza Veterinary Speciality Hospital di Wichita dove ricevette cure immediate. Si sta riprendendo ma ha bisogno del tuo aiuto per avere giustizia e catturare il responsabile. Questo è stato un atto intenzionale e qualcuno che è in grado di danneggiare un cagnolino innocente è estremamente pericoloso. Continueranno a usare questo modello di abuso sulle vittime indifese”.

Arriva quindi l’appello per trovare i responsabili dell’atroce gesto contro la cagnetta: “Non ha voce e non può parlare da sola. Tu sei la sua unica speranza. Vedi qualcosa, dì qualcosa. Il silenzio è mortale”. Migliaia le reazioni indignate a quanto accaduto, intanto l’appello del post è stato fatto girare quasi 3mila volte.

GUARDA VIDEO

GM