Home News I ladri rapiscono il cane: il bambino scrive a Babbo Natale

I ladri rapiscono il cane: il bambino scrive a Babbo Natale

Brutto gesto in un comune d’Italia dove dei ladri irrompono in una casa e rapiscono il cane: il bambino scrive a Babbo Natale.

Cane Ladri Bambino Lettera Babbo Natale
Pucci, la cagnolina rubata dai ladri di appartamento (Fonte Facebook)

Di alcuni gesti, orribili, non ci si libera mai. Parliamo soprattutto dei furti in casa, un dramma e una violazione della propria privacy che ancora oggi siamo costretti a raccontare e della quale non vorremmo mai parlare. Peggio ancora quando di mezzo ci sono dei bambini che devono assistere a certe scene che non dovrebbero mai vedere in vita loro.

Ancora peggio, poi, se di mezzo, assieme alla famiglia, c’è anche un animale domestico, come può essere un cane o un gatto. Di solito, i nostri amici a quattro zampe fanno di tutto per evitare che qualcuno possa far del male dentro la loro abitazione. I cosiddetti ladri da appartamento sono delle persone spregevoli, che non hanno alcuna dignità o sensibilità verso il gesto che vanno a compiere.

Lo stesso gesto che è capitato in un piccolo comune d’Italia, Sedegliano, in provincia di Udine. Dei ladri sono entrati in un appartamento, ma si sono visti dinanzi ai loro occhi un cane, abbastanza (e giustamente potremmo dire) incavolato da capire la situazione e iniziare ad abbaiare. La situazione è andata storia e in un attimo le cose sono cambiate. Ora c’è un bambino che scrive a Babbo Natale con una lettera che fa stringere davvero il cuore.