Home News L’anziano cane abbandonato che scappa dal canile

L’anziano cane abbandonato che scappa dal canile

CONDIVIDI

sam

E’ veramente difficile scorrere la pagina Facebook di un’associazione che recupera i cani per ritrovare la notizia rimbalzata sulle pagine dei quotidiani, riguardo al destino di un cane anziano, la cui storia ha avuto più risonanza rispetto a quella di altri centinaia di pelosi che aspettano una nuova famiglia da dietro le sbarre di un gabbione. Decine di video con richieste di adozioni e tanto di commenti che certificano che tale “cane ha superato il test necessario per poter essere salvato temporanemente dall’eutanasia”, mentre scorrono immagini di occhi struggenti o cuccioli spaventati e disorientati dopo l’abbandono. Ogni sguardo racconta la storia di un passato, in alcuni casi felice al fianco di un compagno umano che ha finito per tradire la sua anima pelosa.

Un quotidiano fatto d’ingiustizie che di certo non aiuta a placare la rabbia di chi li ama e non riesce a salvarli tutti quanti. Ecco allora che spunta il video e la storia di quel cane anziano che ha commosso gli utenti e gli stessi volontari del rifugio Saving Carson Shelter Dogs in California. Un pastore tedesco di 10 anni che dopo aver fatto una vita infelice, trascurato e lasciato in balia delle intemperie dalla sua famiglia quest’ultima,trasferendosi in un’altra abitazione, ha deciso di lasciarlo in un canile dove se, entro un determinato periodo, il cane non viene prenotato o adottato, viene soppresso.

In poche parole, l’abbandono della famiglia equivaleva nel condannare a morte quel povero pastore tedesco di nome Sam che non ha mai conosciuto l’affetto. E così, i volontari della struttura si sono impegnati a diffondere il video con una richiesta di adozione per Sam, in una corsa il tempo per poterlo salvare.

Quel povero cane che non sa andare a guinzaglio, che presentava infezioni sulle zampe e nelle orecchie, con il pelo sporco e trascurato, di certo aveva poche possibilità. Ma per fortuna, una famiglia ha preso a cuore la storia di Sam e ha chiesto di poterlo adottare. Ma Sam disorientato, prima del trasferimento, è riuscito a scappare forse per cercare i suoi vecchi padroni, nonostante lo avessero trascurato e abbandonato. Dopo giorni di ricerche, i volontari sono riusciti a ritrovare il vecchio Sam grazie ad una rete sui social. Alla fine Sam è stato affidato all’organizzazione non profit Angels Bark Dog Rescue che è poi riuscita a far ricongiungere il cane alla sua nuova famiglia, una coppia che non lo ha lasciato solo, dormendo la prima notte al suo fianco e offrendo a Sam un giaciglio tra le calde mure domestiche e l’affetto meritato.

 

Sweet SAM spent his 10 year living outside his family’s home. He was not trained to walk on a leash so he probably never…

Posted by Saving Carson Shelter Dogs on Martedì 5 gennaio 2016