Home News L’asilo per cani, l’iniziativa che aiuta a non arrendersi -FOTO

L’asilo per cani, l’iniziativa che aiuta a non arrendersi -FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:11
CONDIVIDI

L’asilo per cani creato per offrire momenti piacevoli ai pelosetti che non possono essere accuditi dai padroni a causa di vari impegni

Cane che si diverte (Foto Facebook)
Cane che si diverte (Foto Facebook)

Quando hai una passione, la devi seguire. Il suo richiamo è talmente forte che spinge a superare qualsiasi difficoltà anche quelle che in apparenza sono insuperabili, pur di afferrarla. Questo lo sa bene Eleonora Sirtori, una donna di 40 anni che ha deciso di aprire l’asilo per cani, proprio come avviene con i bambini. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Potrebbe interessarti anche: Un valido sostegno morale per farli riabituare alla normalità: l’asilo per cani -FOTO

L’asilo per cani, la struttura che regala cure e relax ai pelosetti 

I cani all'asilo (Foto Facebook)
I cani all’asilo (Foto Facebook)

La struttura dedicata ai cani si trova a Lissone e s’intitola “Fido Village“. E’ un asilo diurno per cani dove ogni cucciolo ha la possibilità di imparare e nello stesso tempo di giocare e divertirsi. Il luogo ha 3 metri quadrati di larghezza e offre molti servizi dedicati alla cura completa dei pelosetti. I padroni che portano il proprio Fido all’asilo hanno l’opportunità di fargli sperimentare molti servizi come la toelettatura professionale, l’educazione cinofila, corsi dedicati alla socializzazione dei cani con i gatti ma non è tutto. Chi ne ha necessità può anche usufruire del servizio taxi dedicato appunto a cani e gatti insieme all’acquisto di mangimi naturali e attrezzi specifici da utilizzare. Una struttura dunque che soddisfa tutte le esigenze di Fido che spaziano dalla cura e l’igiene personale fino al loro ambito sociale.

L’attività di Eleonora è sostenuta dalla professionalità della toelettatrice Giovanna Pizzagalli che si dedica con passione a tale operato. La particolarità di Eleonora è che la sua passione non fa differenze di età o di razza perché è troppo grande. Nonostante il periodo difficile dettato dalla pandemia, l’ideatrice dell’asilo non si è tirata indietro di fronte agli ostacoli ma ha trasformato questi in un punto di forza. Un’energia che Elena trasmette anche ai suoi ospiti a quattro zampe che ricevono un amore incondizionato, con tutte le attenzioni che meritano di ricevere.

Oltre alle complicanze derivate dalla pandemia e altre difficoltà economiche, Elena dedica con piacere il suo tempo a 22 cani. Un impegno notevole che porta avanti dal lunedì al venerdì, nello specifico dalle 8:00 alle 19:00, avendo anche l’opportunità di di effettuare un servizio pre asilo alle 7:15. La donna ha adottato la medesima strategia che si effettua con i bambini, seguendoli nelle loro giornate, costantemente. Non manca neanche il momento della pappa che di sicuro si classifica come uno dei più impegnativi, anche con i pelosetti più anziani.

Passione e devozione per gli animali

Cani felici (Foto Facebook)
Cani felici (Foto Facebook)

I cani sono la mia vita. Ne ho cinque e mi hanno insegnato ad andare avanti e a non mollare mai. La gioia più grande è quella di sapere che la sera tornano a casa sereni e felici. Li accompagno con piacere durante la passeggiata proprio come avviene con i bambini che vengono premiati nel momento in cui si comportano bene. Invece, quando sbagliano giustamente vanno sgridati” ha sottolineato la donna, con orgoglio.

Speriamo che tanti altri possano seguire l’esempio di Eleonora, creando strutture simili e che il suo gesto possa dare tanta speranza a chi, in questo momento, l’ha persa totalmente. Complimenti Eleonora.

Benedicta Felice