Home News Intelligenza e astuzia, le api affamate di fiori per farli crescere prima

Intelligenza e astuzia, le api affamate di fiori per farli crescere prima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:37
CONDIVIDI

Le api affamate, un atteggiamento dovuto alla necessità di anticipare la fioritura delle piante. Un aspetto dipendente da condizioni di stress

L'ape sui fiori (Foto Pixabay)
L’ape sui fiori (Foto Pixabay)

 

Le api sono insetti dotati di una grande intelligenza e lo dimostrano attraverso gesti i quali studiati dagli esperti rivelano delle grandi potenzialità. La conferma proviene dallo studio realizzato da dal gruppo del Politecnico Federale di Zurigo, coordinato da Mark Mescher e Consuelo De Moraes. Ecco di cosa si tratta.

Le api affamate, una strategia insolita per anticipare la fioritura delle piante

Intelligenza e astuzia (Foto Pixabay)
Intelligenza e astuzia (Foto Pixabay)

Il gruppo di esperti ha scoperto che le api per anticipare la fioritura creano dei buchi nelle foglie, incentivando le piante ad anticipare la fioritura, di alcune settimane. Gli studiosi hanno notato tale comportamento a causa dell’analisi condotta sulla risposta degli insetti verso gli odori delle piante. Al riguardo hanno notato degli strani bruchi contenuti nelle foglie a forma di mezzaluna. A quel punto, gli esperti hanno rivalutato le loro ipotesi perché all’inizio erano convinti che le api succhiassero la linfa delle foglie.

Tuttavia, si sono resi conto che non portavano foglie indietro alle loro colonie e hanno opportunamente pensato fosse una tecnica per spingere i fiori a sbocciare prima. L’anticipazione della fioritura infatti è dovuta alla presenza di condizioni specifiche quali lo stress o la siccità che anticipano l’impollinazione e la conseguente fioritura. Oltre a ciò, i ricercatori hanno scoperto che tale comportamento è frequente soprattutto nelle api regine che raccolgono una quantità maggiore di nettare per edificare le loro colonie. Oltre alle due scoperte restano solo da chiarire i particolari biochimici di tale atteggiamento, cominciando dalla evoluzione degli insetti impollinatori.

Infine, gli esperti assicurano che la fioritura sia causata da sostanze presenti nella saliva degli insetti che causano un meccanismo di difesa ad una situazione di stress.

Dal mondo degli animali e, in modo particolare delle api, come in questo caso, non si finisce mai di imparare.

Potrebbe interessarti anche: 

Benedicta Felice