Home News L’elefante e lo struzzo, l’incredibile storia del loro legame -FOTO E VIDEO

L’elefante e lo struzzo, l’incredibile storia del loro legame -FOTO E VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:58
CONDIVIDI

L’elefante e lo struzzo, un legame speciale che celebra l’importanza dell’amicizia tra specie differenti. Una storia insolita e magica, tutta da scoprire

Coccole reciproche (Foto Facebook)
Coccole reciproche (Foto Facebook)

Una storia commovente che celebra l’importanza dei legami e dell’affetto fraterno. Un sentimento capace di nascere anche nelle situazioni più inaspettate insieme ad amici insoliti. Un elefantino è rimasto orfano della sua mamma ma è stato in grado di stringere un bel legame con uno struzzo. La storia della loro unione ha avuto inizio nel 2016 quando, ad un mese di vita cadde in un pozzo e si separò dalla sua famiglia. Vediamo com’è andato il resto della storia.

Potrebbe interessarti anche:L’adorabile cucciolo di struzzo che si eccita alla vista del cane di casa

L’elefante e lo struzzo, un’amicizia speciale 

Giochi e tenerezze (Foto Facebook)
Giochi e tenerezze (Foto Facebook)

Giotto, questo è il nome dell’elefantino, fu ritrovato da un membro dell’organizzazione di salvataggio che svolge la sua attività nella zona di Nairobi, in Kenya. A quel punto, gli operatori del Sheldrik Wildlife Trust, si sono affrettati a  recarsi in soccorso del povero elefantino che hanno accolto presso la loro struttura, offrendogli tutte le cure del caso, con immenso amore. L’elefantino è riuscito a riprendersi dal punto di vista morale, non solo per il suo salvatore ma anche per una conoscenza che ha fatto all’interno della struttura.

Potrebbe interessarti anche: Elefante porta il suo cucciolo a salutare i suoi soccorritori

La diversità è una ricchezza, non un ostacolo 

Il riposo quotidiano (Foto Facebook)
Il riposo quotidiano (Foto Facebook)

Il rifugio ospita una serie di animali e questo ha permesso al cucciolo di poter fare amicizia con una femmina di struzzo che è entrata a far parte di questa grande famiglia dal 2014 con suo fratello. La femmina di struzzo, di nome Pea, si distingueva dai suoi simili per una particolarità ben evidente: trascorreva la maggior parte del suo tempo con un gruppo di elefanti. Per tale motivo, Giotto fu accolto come un nuovo membro della famiglia. I due esemplari hanno stretto una bellissima amicizia che con il tempo è diventata sempre più solida. Il loro legame, nonostante l’intensità con la quale è stato vissuto, è durato poco. Il motivo è dipeso dalla decisione di dei membri del rifugio di trasferire il cucciolo presso un’altra struttura che gli consentirà di essere reintegrato nel suo habitat.

Anche se i due esemplari non potranno più vivere la loro unione, reciprocamente, di sicuro rimarranno legati nei loro ricordi più belli.

Il mondo degli animali ci lascia sempre degli insegnamenti importanti, il nostro compito è solo quello di accoglierli e applicarli nella vita quotidiana.

Giotto esplora il rifugio 

(Fonte video: Sheldrick Wildlife Trust)

 

Benedicta Felice