Home News Lezione della polizia a una donna per aver maltrattato il suo cane...

Lezione della polizia a una donna per aver maltrattato il suo cane – VIDEO

CONDIVIDI

Un video mostra la lezione di una poliziotta argentina a una donna per aver maltrattato il suo cane: la denuncia dei vicini, animale legato.

(screenshot video)

Il video di una poliziotta argentina che rimprovera la proprietaria di un cane che era stata denunciata dai suoi vicini nella città di San Francisco Solano, Buenos Aires, per maltrattamento di animali, poiché aveva lasciato il suo cane legato e senza cibo, è diventato virale sui social network. “Devi prenderti cura dell’animale correttamente, questo è quello che devi fare, capisci cosa sto dicendo?”, le parole dell’agente Patricia Muñoz che mantiene lo sguardo fisso sulla proprietaria del cane, un boxer.

Leggi anche –> Cane trascinato dal padrone su ciclomotore: “Così impara ad ubbidire” – VIDEO

Le parole della poliziotta argentina diventate virali in Rete

Di fronte alla casa della donna – nel video ci sono almeno un altro adulto e due bambini che guardano da vicino l’agente – la quale continua: “Siamo quasi al 2020, non siamo nel 1960, quando avevamo gli animali legati e li facevamo morire di fame”. La poliziotta dispensa alcuni consigli su come trattare l’animale, quindi sottolinea che se il cane si dovesse perdere o ci dovessero essere altri abusi, ci saranno altre persone che segnaleranno quello che sta accadendo e altri poliziotti che andranno dalla donna a chiederle spiegazioni. Poi soggiunge: “L’animale non ha chiesto di essere il tuo cane”.

La poliziotta insiste: “Ho ragione o no? Io non vengo in guerra, ma mi arrabbio con il tuo atteggiamento, cosa vuoi che ti dica, così non andrai mai avanti?”. L’ufficiale decide quindi di chiedere un mandato di perquisizione per far uscire il cane da casa e portarlo alla stazione di polizia. Dopo aver fatto requisire il cane della donna, la poliziotta spiega di avere sette cani randagi di cui si prende cura e anche se non ha uno stipendio alto comunque si occupa del loro sostentamento. In Rete vengono mostrate le fotografie dell’ufficiale che prende il cane con l’aiuto di un suo collega e di alcuni vicini. In una delle immagini, l’agente Muñoz appare in un atteggiamento affettuoso con l’animale.

Leggi anche –> Cane ucciso da due giovani: la polizia è sulle loro tracce

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI