Home News Li hanno dimenticati la dentro! Cuccioli lasciati morire di fame senza acqua...

Li hanno dimenticati la dentro! Cuccioli lasciati morire di fame senza acqua ne cibo!

CONDIVIDI

schermata-2016-11-29-alle-02-55-04

Una disavventura che ha davvero del grottesco quella accaduta in uno stabile della Capitale, sgombrato tre giorni fa dalla Polizia che ha rischiato di trasformarsi in tragedia per una mamma Pit Bull e i suoi tre cuccioli.
Lo stabile, occupato abusivamente, era stato sgombrato tre giorni fa e sigillato poi con delle catene per evitare qualsiasi tipo di intrusione. Peccato che, nello sgombero, nessuno si sia preoccupato di mettere in salvo una Pit Bull con i suoi tre cuccioli che sono stati chiusi all’interno dello stabile stesso. Per ben tre giorni i cani sono rimasti chiusi lì, senza avere né acqua né cibo. Fortuna ha voluto che i guaiti ormai disperati della mamma siano stati avvertiti da una passante che, sentendo i lamenti, ha provveduto ad allertare le forze dell’ordine.
Giunte sul posto le guardie zoofile di Earth si sono subito prodigate ed insieme alla polizia hanno prontamente avvertito i vigili del fuoco che sono intervenuti per tagliare le catene e permettere di mettere in salvo i cani, trovati in condizioni quasi disperate.
Alla fine tutto si è  comunque risolto positivamente, con la mamma ed i suoi cuccioli che, una volta ricevute le cure di primo soccorso, sono riusciti a ristabilirsi prontamente senza danni di alcun tipo. “Resta gravissimo il fatto che gli animali siano rimasti dentro l’ edificio dopo lo sgombero. Chiedo al Sindaco Raggi di predisporre un regolamento per cui sia sempre presente la tutela animali durante gli sgomberi poiché è tutt’altro che infrequente che ci siano animali di cui occuparsi”, questo quanto dichiarato a caldo sull’accaduto da Valentina Coppola, presidente di Earth.