Home News Lo hanno abbandonato dopo avergli inflitto le peggiori torture

Lo hanno abbandonato dopo avergli inflitto le peggiori torture

CONDIVIDI

E’ stato trovato con le orecchie e il naso amputati e diverse ferite sulle zampe posteriori. Un giovane rottweiler  è stato soccorso a Detroit dove qualcuno lo ha notato per strada e ha segnalato la sua presenza ad una organizzazione locale. I volontari della Michigan Humane Society si sono recati sul posto e lo hanno recuperato, trasferendolo presso una clinica veterinaria per accertamenti e le prime cure.

L’organizzazione ha messo una ricompensa importante di 32mila dollari destinati a chiunque possa fornire informazioni utili ad individuare il responsabile, perché quelle ferite, sottolineano i volontari “sono state provocate volutamente”.

“Sembra che qualcuno abbia volutamente mutilarlo, causando sofferenza”, ha dichiarato Mark Ramos, della Humane Society, ribadendo che “questo tipo di crudeltà è inaccettabile e che dobbiamo dare una voce a questi animali, impegnandosi come comunità affinché queste crudeltà non si ripetano”.

Adesso, l’organizzazione si è impegnata ad individuare il responsabile, denunciando l’accaduto alle autorità. Quello che sorprende, fanno notare i volontari, è che il cane dovrebbe essere cresciuto in un ambiente famigliare circondato dall’affetto, perché si tratta di un esemplare socievole, mansueto e affettuoso, per nulla diffidente. “Ha un carattere fantastico, merita che qualcuno lo prenda a casa, per regalargli una vita felice piena di amore”, hanno concluso i responsabili.

+++ATTENZIONE IMMAGINI FORTI+++