Home News Angeli dei 4 Zampe Lucky, un cane davvero fortunato: salvato tra le fiamme – FOTO

Lucky, un cane davvero fortunato: salvato tra le fiamme – FOTO

CONDIVIDI
Lucky
(Twitter)

Lucky è un cane che è stato all’altezza del nome che porta, quando nei giorni scorsi è stato salvato dai pompieri. L’animale era intrappolato tra le fiamme della sua abitazione, a Pasadena, in California. L’incendio della casa è stato sedato rapidamente, lasciando il piccolo cane bianco e nero di 5 anni sano e salvo. La vicenda è stata raccontata con un post su Twitter dal Corpo dei vigili del fuoco di Pasadena. I pompieri hanno detto che Lucky dovrebbe essere stare bene e sarà ulteriormente valutato dalla Pasadena Humane Society.

I vigili del fuoco riferiscono che Lucky e la sua famiglia, tra cui una mamma e due bambini, sono stati sfollati. Ora si trovano a casa di alcuni amici, che li hanno ospitati.  Non è ancora chiaro quando e se potranno rientrare nella loro abitazione. Intanto, le foto del salvataggio del cagnolino, postate su Twitter, sono state ricondivise da diversi utenti. In particolare, qualcuno sottolinea il lavoro dei pompieri: “Possa Dio benedire i vigili del fuoco. Grazie per essere sempre lì per noi”.

Le terribili immagini delle scorse settimane

Dalla California, nelle scorse settimane, erano arrivate terribili notizie. Gli incendi hanno messo in ginocchio il Paese. A morire sono state decine di cavalli. Il bilancio del devastante incendio che ha distrutto il Centro di addestramento di San Luis Rey Downs il 7 dicembre parla di 46 cavalli morti. Inoltre, un piccolo numero di cavalli ha sfondato una staccionata nell’impianto durante l’incendio ed erano fuggiti senza meta. Duro e complesso il lavoro dei volontari e dei pompieri per rintracciarli.

Nei giorni precedenti, hanno fatto il giro del mondo le immagini messe in Rete da Sky News che mostrano un uomo salvare un coniglioOltre 300mila le visualizzazioni del video su Facebook, più di 14mila le reazioni e migliaia anche le condivisioni. Il video è stato riproposto nel nostro Paese dalla pagina social della Lega Nazionale per la Difesa del Cane.

GM