Home News Macellazione animali, cavallo salvato da atroce destino: “È troppo dolce per morire”...

Macellazione animali, cavallo salvato da atroce destino: “È troppo dolce per morire” – FOTO

CONDIVIDI
cavallo macellazione
Gulliver, il cavallo salvato dalla macellazione

Cavallo salvato dalla macellazione: è successo in Piemonte: “Il suo proprietario voleva sbarazzarsene, anche a costo di farlo uccidere”.

Il cavallo Gulliver è scampato ad un triste destino. Si tratta di un bellissimo animale salvato da una donna, Patrizia Ceccarelli. Quest’ultima proprio all’ultimo è riuscita a sottrarlo al macello al quale era destinato per ospitarlo all’interno del terreno di sua proprietà a Barbania. Si tratta di un piccolo comune torinese situato in provincia di Torino. Gulliver è un cavallo da tiro di 8 anni che ad un certo punto il suo vecchio proprietario aveva ritenuto essere di troppo. “Voleva disfarsene, quell’uomo era un allevatore e quindi ragionava non con il cuore quando si rapportava ai suoi animali. Di Gulliver mi ha parlato un amico veterinario – dice la signora Patrizia al portale web del Canavese, ‘la sentinella.it’.

“Pur di liberarsi di lui aveva deciso di portarlo al macello. Ma io mi sono messa in contatto con lui per acquistarlo, e fortunatamente siamo giunti ad un accordo. In questo modo ho salvato il cavallo dalla macellazione”. Patrizia ospita anche altri quadrupedi. “Gulliver ora convive con dei pony. Ed è proprio per questo che abbiamo deciso di chiamarlo così: accanto a lui tutti gli altri sono dei piccoletti”. Ma nonostante la stazza considerevole, questo equino è molto dolce e tanto, tanto docile. “Ama le coccole e sa fare amicizia con tutti gli altri compagni di recinto”. Un animale come lui può avere una aspettativa di vita anche di 30 anni, eppure volevano mandarlo al macello.

Macellazione, cavallo salvato da un triste destino

Nella cascina di Patrizia vivono altri cavalli, una trentina in tutto. E la domenica si organizzano eventi aperti al pubblico in cui raccogliere fondi utili destinati al salvataggio di alti animali coinvolti in storie simili. Molte volte si tratta di cani, che rappresentano senz’altro gli esseri più diffusi. Il tema della macellazione è molto delicato non solo qui da noi in Italia. Anche altrove le polemiche non mancano, spesso per il trattamento riservato ai poveri animali mandati a morire. Gli ultimi casi controversi si sono registrati a bordo delle immense navi che trasportano ovini e suini dall’Australia ad Israele. Anche i cavalli non sono esenti da questa orribile pratica. Ma a volte per fortuna riescono ad avere salva la vita.

A.P.