Home News Maggie, il cane sparato 17 volte: oggi non è più in pericolo...

Maggie, il cane sparato 17 volte: oggi non è più in pericolo – VIDEO

CONDIVIDI

L’incredibile vicenda di Maggie, il cane sparato 17 volte in Libano: oggi non è più in pericolo e ha una nuova vita come animale da terapia.

maggie cane sparato
(screenshot video)

Gli spettatori della trasmissione della tv britannica This Morning sono rimasti col cuore spezzato per la storia di un cane sparato 17 volte prima di essere salvato dal Libano. Maggie di cinque anni fu trovata in condizioni orribili: legata a una scatola con gli occhi sbarrati, l’orecchio tagliato, la mascella rotta e ferite da proiettile su tutto il corpo. Ma solo sei mesi fa, dopo aver iniziato una campagna online per portarla fuori dal Medio Oriente, Maggie trovò una nuova casa a Brighton con l’amante dei cani Kasey Carlin. Ora viene addestrata come cane da terapia. Qualche tempo fa, dal Libano era emersa una vicenda simile.

Per approfondire –> Cane ferito da cento proiettili in faccia, ora torna ad essere felice – FOTO

Il salvataggio di Maggie e la sua nuova vita

Si parla spesso di cani vissuti in zone di guerra, ma questa vicenda è particolarmente sconcertante, sebbene a lieto fine. Maggie, che è cieca, insieme a Kasey è apparsa su This Morning – e gli spettatori sono rimasti “in lacrime” per il viaggio emozionante del cane. Uno ha twittato: “Come possono le persone essere così crudeli?” Un altro postato: “Nessun cane merita di essere trattato in questo modo”. Un terzo postò: “Non posso credere agli orrori che ha sopportato”. Molti spettatori hanno detto che la storia di Maggie li ha resi “tristi e arrabbiati”, mentre altri hanno detto che “volevano piangere”.

La signora Carlin, 25 anni, ha sentito parlare della storia di Maggie attraverso il gruppo animalista Wild At Heart Foundation e sapeva che avrebbe voluto portarla a casa. Maggie ha subito un intervento chirurgico prima di lasciare il Libano. Dopo averle cucito gli occhi per evitare ulteriori danni, come infezioni, Maggie è stata abbastanza brava da recarsi nel Regno Unito per incontrare la sua nuova famiglia. “Ero in lacrime quando l’ho incontrata all’aeroporto”, ha detto la signora Carlin. “Mi sono messo in contatto con alcune organizzazioni benefiche per cani da salvataggio ciechi e ho chiesto cosa fare”, ha aggiunto. Il cane non solo si è ripreso dalle sue ferite e ha imparato a gestire la sua cecità, ma è anche diventata un “dogfluencer” e vanta ben 36.400 mila follower. Si sta formando come un cane da terapia e attualmente visita una casa di cura e l’Università del Sussex.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI