Home News Malaga, inondazioni colpiscono migliaia di animali: le immagini dei drammatici salvataggi

Malaga, inondazioni colpiscono migliaia di animali: le immagini dei drammatici salvataggi

CONDIVIDI
cane-salvataggio
@Twitter

La città spagnola di Malaga, in Andalusia, in Spagna, è stata colpita di un violento nubifragio e da alluvioni devastanti. In mezzo al caos, la Guardia Civil ha individuato un uomo che si era riparato sul tetto di un’automobile mettendo in salvo anche il proprio cane. Entrambi sono stati salvati in extremis, in quanto la macchina era quasi sommersa dall’acqua così come emerge dalle immagini condivise in rete. I soccorsi in elicottero si sono avvicinati al luogo in cui l’uomo era rimasto intrappolato e che stringeva il suo cane tra le sue braccia.

Anche il partito animalista spagnolo, il PACMA ha diffuso altre immagini di salvataggi drammatici, di cavalli intrappolati nelle esondazioni e di altri animali come i levrieri salvati e accolti in dei rifugi che hanno rischiato di morire affogati. Un’emergenza continua alla quale hanno fatto fronte centinaia di volontari e lo stesso Pacma in un comunicato ha ricordato che le inondazioni causano sempre la morte di decine di animali e mettono a rischio la vita dei volontari che si prestano a soccorrerli, denunciando che tutto questo accade perché non vi è “un protocollo di azione da parte del governo”. Il partito animalista spagnolo ha denunciato l’assenza da parte delle istituzioni nell’emergenza mentre sul posto stanno ancora operando le associazioni animaliste in una corsa contro il tempo, per mettere in salvo il maggior numero di esemplari che rischiano di morire affogati ma anche per ipotermia.
Immagini drammatiche diramate dal Pacma documentano la tragedia vissuta da chi cerca di aiutare creature vittime di chi dovrebbe invece prevedere alcune catastrofi. Una dramma che si ripete e per il quale, come sempre, non vi stà mai un responsabile.

IMMAGINI DEL PACMA

VIDEO SALVATAGGIO CANE INTRAPPOLATO SUL TETTO DELL’AUTO