Home News Maltrattamento animali, donna fa volare il cane col guinzaglio – VIDEO

Maltrattamento animali, donna fa volare il cane col guinzaglio – VIDEO

CONDIVIDI
cane maltrattato
Il cane maltrattato dalla propria padrona

Un cane maltrattato in maniera crudele dalla propria padrona: lei lo fa volare col guinzaglio dopo che l’animale si era rifiutato di camminare.

In Cina è stato documentato l’ennesimo episodio di maltrattamento nei confronti di animali. Sotto accusa è una donna, ripresa da una passante mentre compie un atto assolutamente crudele ed ignobile nei confronti del proprio cane domestico. Questa persona reagisce in malo modo al rifiuto del proprio animale di voler camminare. E quindi per tutta risposta comincia a passeggiare nervosamente sollevandolo con il guinzaglio. Il cagnolino procede penzolante, sollevato con forza. E di certo non è la situazione ideale per un animaletto. Il fatto si è svolto per la precisione in una strada della città di Jiangyou, nella regione del Sichuan, ovvero nella parte sud-occidentale dello sterminato paese asiatico.

Da quanto si apprende, il cane maltrattato sarebbe stato acquistato da pochissimo tempo da quella donna malvagia. Subito però le è stato sottratto, dopo che le immagini sono state concesse alle autorità locali. Il quattrozampe è stato sottoposto a sequestro ed affidato alle cure di una locale clinica veterinaria. Avendo notato che l’animale si è dimostrato particolarmente riluttante a camminare, questa tizia lo ha tirato per il guinzaglio, finendo con il sollevarlo. E si è messa in moto così.

Cane maltrattato, è solo l’ultimo episodio

Quando poi si è accorta che qualcuno stava riprendendo la scena, ha reagito male, aggredendo verbalmente l’autore del video. Per quanto riguarda il cagnolino, più e più volte lo stesso è strusciato per terra. Non è chiaro da quanto tempo la donna avesse camminato con il suo cane in questo modo. Per fortuna il quattrozampe non ha rimediato alcuna ferita seria.

Purtroppo i casi di maltrattamento animali come questo ed anche peggiori sono molto frequenti. Proprio in Cina, in questi giorni, sta andando in scena il festival di Yulin. Si tratta di un evento che richiama per 9 giorni migliaia e migliaia di persone che hanno tutte un’unica passione. Il mangiare carne di cane. Ed i poveri animali coinvolti si trovano a dover subire maltrattamenti, torture e morti atroci. Un altro episodio simile a questo è invece avvenuto negli Stati Uniti, con un giovane ricercato dopo aver colpito un gattino come fosse un pallone.

A.P.