Home News Maltrattamento animali, in 8 pestano ed abusano di una capra fino ad...

Maltrattamento animali, in 8 pestano ed abusano di una capra fino ad ucciderla

CONDIVIDI
maltrattamento animali
Capra protagonista di una orribile vicenda di maltrattamento animali

Un gruppo di diversi uomini ha compiuto un efferato e tremendo atto di maltrattamento animali. Ciò che hanno fatto a questo essere è terrificante.

In India c’è stato un caso tanto assurdo quanto violento che ha riguardato il solito reato di maltrattamento animali. Un qualcosa che evidentemente non fa paura ad alcuni, nonostante ci siano delle leggi da rispettare in tutte le parti del mondo e con le quali si cerca di tutelare l’incolumità di altri esseri. Una povera capra, per altro incinta, è stata massacrata con estrema brutalità da un gruppo di 8 persone. Gli accusati, tutti uomini, sono stati segnalati alle autorità locali. Da quanto risulta avrebbero massacrato di botte lo sfortunato animale, al punto da farlo morire per le lesioni di gravissima entità riportate. E c’è di peggio. Il fatto si è verificato tra mercoledì e giovedì di questa settimana. Tutti questi orribili mostri facevano parte di una banda criminale, che nei pressi del povero villaggio di Nuh, nella parte settentrionale dell’India, hanno rubato la capra.

Maltrattamento animali, orribile caso in India

Qui il l’ovino è stato condotto all’interno di una casa disabitata, dove tutti loro si sono scagliati a calci e pugni sull’animale. E come detto, c’è di peggio. Infatti dopo averla malmenata, uno ad uno i criminali hanno abusato sessualmente della capra. Il giovane proprietario dell’animale, il 27enne Aslup Khan, ha affermato agli inquirenti che subito dopo essersi accorto che l’animale non si trovava all’interno del suo alloggio, si è messo a cercarla con fare immediato nei boschi circostanti. Sostiene anche di aver sorpreso poi i criminali in flagranza di reato. Assieme a lui c’erano anche dei vicini di casa, grazie ai quali sarebbe riuscito a fermare tre colpevoli. La capra uccisa intanto non riusciva nemmeno a tenersi in piedi.

La polizia promette severità massima

Una volta riportata a casa, è stata sottoposta a delle cure ma invano. All’indomani questo povero essere vittima di uno sconcertante caso di maltrattamento animali non aveva mangiato nulla. E quando un animale si comporta così significa che non sta affatto bene. Poche ore dopo poi è morta. Uno dei fermati poi si è preso gioco di Aslup affermando che, assieme ai suoi compari, si era divertito molto con la capra. Successivamente è stata condotta una analisi sulla carcassa dell’ovino. Dai test sarebbe emersa una grave emorragia cerebrale, assieme a del sangue nella trachea. La capra potrebbe essere morta proprio per questo motivo, soffocata dal suo stesso sangue. Le autorità locali hanno assicurato la massima severità per i responsabili di questo abominio. Un altro fatto che presenta delle analogie aveva visto come protagonista un 14enne con un altro animale.

A.P.