Home News Una vita di stenti: mamma e cucciolo abbandonati in un’area industriale

Una vita di stenti: mamma e cucciolo abbandonati in un’area industriale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:58
CONDIVIDI

Una mamma e il suo cucciolo sono stati abbandonati in un’area industriale delle Redlands, ma sono riusciti a sopravvivere nonostante le avversità

mamma cucciolo abbandonati
La cagna salvata (Foto Facebook)

Alcuni mesi fa due cani, rispettivamente una mamma e il suo cucciolo sono stati abbandonati in un’area industriale delle Redlands. La zona praticamente arida non da molte possibilità di trovare cibo o riparo e ha reso difficile il tentativo di sopravvivenza da parte dei quattro zampe.

Una guardia giurata ha raccontato di aver visto un camionista abbandonare i due cagnolini e da allora mamma e cucciolo sono stati lasciati da soli, in un posto ostico.
Ma nonostante le avversità dovuto al luogo, particolarmente difficile in cui vivere, i due animaletti sono riusciti ad andare avanti.

L’istinto materno della cagna ha cercato di proteggere in ogni modo il piccolo, così lo ha nascosto tra i pallet e ha cercato di tenerlo al riparo dai pericoli.

Potrebbe interessarti anche: Donna trova due cani abbandonati con un messaggio disperato Video

Abbandonati crudelmente, mamma e cucciolo vengono salvati

cani
Mamma e cucciolo abbandonati (Foto Facebook)

Fino a che un segnalatore ha allertato la Dream Fetchers: Project Rescue per aiutare i due cani. L’uomo ha raccontato di aver visto la mamma del cucciolo con le lacrime agli occhi, visibilmente preoccupata per la loro situazione.

La cagna comprendeva che l’ambiente che li circondava non rendeva facile la loro sopravvivenza, sia per la ricerca di cibo sia per la presenza di serpenti e altri animali pericolosi. E percepiva anche l’indifferenza delle persone, a cui sembrava non importare della loro esistenza.

Pochi giorni fa, i soccorritori sono intervenuti per salvare i due cagnolini. I volontari avevano escogitato di catturare i quattro zampe servendosi del cibo, così armati di pollo e cheeseburger si sono diretti verso di loro.

Potrebbe interessarti anche: Mamma cagna piange e chiede aiuto per un cucciolo ferito – VIDEO

I volontari erano convinti che, complice il fatto che i cani sarebbero stati affamati, il loro recupero sarebbe stato semplice e veloce. Ma purtroppo il trauma dell’abbandono e le difficoltà che ha dovuto affrontare hanno segnato profondamente il piccolo che, invece di fiondarsi sul cibo, è scappato via spaventato.

Ovviamente l’ipotesi di salvare la mamma ma lasciare il cucciolo non era contemplata, quindi i due soccorritori,  Faith Easdale e Jim Roston, hanno costruito una sorta di “gabbia” per catturare il piccolo, riuscendo nel loro intento.

Dopo il salvataggio del piccolo, la cagna ha versato lacrime di sollievo, aveva compreso che finalmente erano al sicuro.

M. L.