Home News Che storia: mamma gatta adotta una cucciola…di cane

Che storia: mamma gatta adotta una cucciola…di cane

CONDIVIDI
FOTO – Facebook, Compassion Without Borders

E’ meravigliosa l’empatia che può venirsi a creare tra animali anche di specie diverse. Ne sono un lampante esempio Gertrude e Clementine, rispettivamente una gatta ed una cagnolina, che si sono conosciute in una clinica di ‘Compassion Without Borders’ in Messico. Lì Gertrude era arrivata in gravissime condizioni dopo essere stata attaccata da un branco di cani randagi in Messico, nella località di Puerto Penasco.

Una aggressione che è costata la vita ai cuccioli che aveva in grembo e che ha rischiato di uccidere anche lei, che ha 2 anni. La micia alla fine ce l’ha fatta, nonostante le gravissime lesioni riportate. Ma ha dimostrato una forza anche maggiore mostrando di aver superato il proprio trauma proprio grazie a Clementine, giunta nella clinica veterinaria una settimana dopo la gatta.

Anche Clementine aveva una storia molto infelice alle spalle: era stata abbandonata dal suo proprietario assieme ai tre fratellini perché tutti si erano ammalati, e per questo motivo nessuno è più tornato indietro a reclamarli. Lo staff fa sapere che i cagnolini erano tutti piccolissimi e versavano in un grave stato di denutrizione, al punto che soltanto Clementine è riuscita a sopravvivere.

E chissà se è stato per la consapevolezza di essere vive dopo aver tanto penato, fatto sta che Gertrude e Clementine sono diventate inseparabili. Il tutto era cominciato quando la gatta aveva miagolato insistentemente in direzione della cagnetta, tentando anche di uscire dalla propria gabbia pur di raggiungerla, così si è deciso di farle conoscere, e con grossa sorpresa delle persone, la micia ha iniziato a fare le fusa alla cagnolina.

Addirittura quando venivano separate, Gertrude piangeva e si agitava perché voleva prendersene cura, e la cosa più bella è che hanno continuato a restare assieme anche dopo che sono state date in adozione, ed ora la loro vita si svolge così, con mamma gatta che non vuole separarsi dalla sua nuova cucciolina. Una storia bellissima, con la loro nuova famiglia che saprà rendere entrambe felici.

Compassion Without Borders – Pagina Facebook