Home News Mamma Tessie adotta un cucciolo di leopardo – VIDEO

Mamma Tessie adotta un cucciolo di leopardo – VIDEO

CONDIVIDI
(screenshot video)

Molto stupore avevano destato nelle scorse settimane le immagini straordinarie scattate in Tanzania all’interno della Ngorongoro Conservation Area da un turista, Joop Van Der Linde. L’uomo, in visita nella riserva gestita dalla Kope Lion, aveva immortalato una leonessa che aveva ‘adottato’ un cucciolo di leopardo. Le rare immagini hanno emozionato il mondo dei social. Ora però arriva un’altra bella storia dalla Russia.

Nella notte tra il 7 e l’8 ottobre nello zoopark Sadgorod di Vladivostok, sono nati due cuccioli di leopardo. I piccoli sono stati affidati al golden retriever Tessie, che nelle stesse ore aveva anche partorito quattro cucciolotti tutti suoi. La scelta di affidare i piccoli leopardi a Tessie è stata necessaria. Infatti, il personale dello zoo ha deciso di togliere i cuccioli dalla madre biologica, perché aveva ucciso i neonati in una precedente occasione. Purtroppo, uno dei due cuccioli non è sopravvissuto, ma Tessie sta riempiendo d’amore l’altro piccolo leopardo. Ha detto il veterinario dello zoo Viktor Agafonov: “Il cane ha alimentato il cucciolo per tre settimane. Il piccolo sta guadagnando peso e sta cercando di giocare, mordicchiando la madre adottiva e trovandosi a suo agio”.

Adottati da altre specie animali

Ci sono vicende come quella che vi abbiamo raccontato che destano davvero stupore. Infatti, anche se raramente, è possibile incontrare animali che ‘adottano’ altre specie. Ad esempio è il caso di un agnello nato maculato che è stato rifiutato dal suo gregge, per poi essere preso in consegna da una dalmata. Il povero agnello nato a pois infatti ha avuto la fortuna di incontrare quella dalmata sulla sua strada, che lo ha trattato con lo stesso amore con il quale si tratta un figlio. Lo ha accolto e insieme i due giocano e si rilassano al sole. La dalmata e l’agnellino, seppur di razze diverse, stanno scambiandosi affetto reciproco.

Al contrario del cucciolo di leopardo, l’agnello non allatta dalla dalmata, ma a nutrirlo è direttamente la proprietaria della fattoria, attraverso il biberon, anche se la donna assicura che anche gli altri cani hanno accolto nella loro grande famiglia il piccolo ovino, circondandolo di affetto.

GUARDA VIDEO

GM