Home News Manifestazione a Roma: Carcere per chi uccide animali, video messaggio di Anna...

Manifestazione a Roma: Carcere per chi uccide animali, video messaggio di Anna Oxa

CONDIVIDI
pene uccisione animali
Cane maltrattato @Pae

Riflettori accesi sul maltrattamento animali, a Roma, con la manifestazione di Partito animalista Europeo

Troppa violenza, troppa crudeltà e poca giustizia. Animali vittime dei peggiori maltrattamenti, di torture e di uccisione, senza che siano mai condannati proporzionalmente gli autori e i responsabili.

Il partito animalista europeo in collaborazione con altri associazioni e organizzazioni animaliste promuove una manifestazione nazionale “Carcere per chi maltratta o uccide animali”, dando appuntamento il 14 dicembre alle 15h, davanti al Parlamento, in piazza Montecitorio a Roma.

“Lo scopo della manifestazione è quello di ottenere un immediato inasprimento delle pene nei confronti di chi maltratta ed uccide animali in ogni ambito dai canili e canili lager agli allevamenti intensivi e tradizionali dai laboratori di sperimentazione ai circhi dagli esercizi commerciali al trasporto di bestiame alle manifestazioni storico-culturali, sagre, palii e quanto altro”. Viene scritto nel comunicato.

Sarà inoltre presentata una proposta di legge, promossa su iniziativa popoplare che ha raccolto e superato le 250mila firme. Una legge “dall’assoluto valore sociale”, sottolinea il Pae.

Consulta la proposta di legge: CARCERE PER CHI SEVIZIA ED UCCIDE ANIMALI – Proposta di legge di iniziativa popolare

Carcere per chi uccide animali

“Fintanto non verrà modificata la Legge, armonizzandola con gli altri Stati membri UE dove è prevista la galera, nessun Angelo ( il cane randagio trucidato a Sangineto ed assurto ad emblema di tutte le vittime dell’odio dell’uomo) avrà giustizia ed altri Angelo continueranno ad essere barbaramente trucidati per gioco o per noia consapevoli che mai varcheranno la soglia del carcere ma che resteranno impuniti e liberi di continuare a delinquere”. Prosegue il Pae che chiede alla classe politica di assumersi le responsabilità.

Paartecipanti: Associazioni: Animal Aid Italia (Lazio), l’Anima dei Randagi (Basilicata), Be positive factory (Lazio),, Ciotole Piene Pance Felici (Veneto), Fronte Animalista (Lombardia), Liberi tutti attivisti di Caserta – Napoli – Salerno (Campania), N.O.I.T.A. Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali (Sicilia), Team Mirò-Rescue Dogs (Lazio), Tesori a quattro zampe (Lazio), VoceAnimale269 (Campania). Gruppi: Angel Praetorian Latina (Lazio), Arte e Città a Colori (Lazio), Face painting Bidobè (Lazio), Flash mob VEGanimal (Lazio), La Casa di Angelo (Calabria), La sua pelle non è in vendita,

Nell’arco della manifestazione sono previsti gli interventi di prof. Bruno Fedi, Coordinatore del team antivivisezionista al Tavolo tecnico-scientifico del Ministero della Salute sui metodi alternativi alla sperimentazione animale, già primario di azienda ospedaliera e docente universitario sul tema di “Giustizia e nuova società”, Tamara Nale di Animal Aid Italia che tratterà “Leggi e Civiltà” e dell’Avvocato Alessio Cugini in merito all’ordinamento giuridico concernente la tutela animale infine il presidente PAE in relazione alla proposta di legge di iniziativa popolare.

In occasione della manifestazione, l’artista Anna Oxa ha voluto lanciare un messaggio in difesa di tutti gli animali.

Messaggio di Anna Oxa

Per informazioni sulla manifestazione:

C.D.