Home News Maryland: donna uccisa da un pitbull che ha appena adottato

Maryland: donna uccisa da un pitbull che ha appena adottato

CONDIVIDI
Robin Conway
(Imgur)

Dramma nel Maryland, dove Robin Conway, una donna di 62 anni è stata sbranata e uccisa da un pitbull che ha appena adottato.

Una donna del Maryland è stata massacrata da un pitbull che aveva adottato solo due settimane prima, secondo le cronache locali. Robin Conway, 64 anni, ha dato al cucciolo una casa ed “era innamorato del cane”, ha detto sua sorella, Susan LeClair, alla WMAR-TV. Quindi ha insistito: “È innamorata degli animali”. A quanto pare, anche col pitbull andava molto d’accordo. La Conway aveva portato il cane fuori per una passeggiata lunedì sera, ma suo marito cominciò a preoccuparsi quando cominciò a fare buio e lei non era ancora tornata.

Potrebbe interessarti anche–> Paolo Caldora: cosa significa la distinzione delle razze dal punto di vista di un addestratore

La morte di Robin Conway e il dibattito sul patentino per razze pericolose

Andò nel cortile sul retro ed è lì che ha trovato il pitbull, in piedi sul corpo di sua moglie, ha detto la polizia. Il marito di Robin Conway è stato in grado di legare il cane infuriato a una staccionata, e le autorità hanno detto che quando sono arrivati, stava ancora “ringhiando e abbaiando”. Il cane è stato successivamente sottoposto a eutanasia. La sorella ha poi aggiunto in un’altra intervista: “Mia sorella era una persona premurosa. Robin ha dato il suo tempo e si è data agli animali. Era meravigliosa”.

Ha chiesto infine di non trattare tutti i pitbull nello stesso modo sulla base di quello che è accaduto a sua sorella: “Era ovvio che c’era qualcosa di sbagliato in questo cane, ma non è da interpretare come tutti i pitbull sono cattivi e so che Robin non lo vorrebbe”. Gli inquirenti stanno ancora lavorando per determinare l’esatta causa di morte di Conway e stanno cercando di capire se il cane abbia avuto la rabbia. Il tema delle razze pericolose è molto sentito negli ultimi anni, con la diffusione di cani appartenenti a razze con una determinata morfologia piuttosto possente. Per tale ragione, anche in Italia, è stato avviato il dibattito sulla concessione del patentino per razze pericolose.

Per saperne di più, leggi anche –> Aggressione cani: patentino per “razze pericolose” anche in Italia

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI