Home News Tenta di far morire di fame i suoi cani, “Sono posseduti dal...

Tenta di far morire di fame i suoi cani, “Sono posseduti dal diavolo”

CONDIVIDI
@Getty images

A Massa Carrara una donna era caduta preda di una incredibile ossessione. Tutto per colpa dei suoi due cani, che pensava essere caduti preda della malvagia opera del demonio. E ritenendo quindi i suoi animali posseduti dal diavolo, li aveva separati e rinchiusi in due stanze diverse della sua abitazione, con lo scopo di lasciarli morire di fame.

E’ stata la polizia municipale a mettere fine a questa storia di crudeltà, con gli agenti che sono intervenuti coadiuvati anche dalle locali guardie zoofile per trarre in salvo i cani. Si tratta di due pitbull femmine, ritrovate segregate e prive di acqua e cibo, in stanze completamente ricoperte dai loro stessi escrementi e con evidenti segnali di sofferenza.

I due cani erano infestati dalle zecche, avevano subito un dimagrimento fortissimo a causa della mancanza di nutrizione ed è stato riscontrato in loro anche un tasso di disidratazione a livelli molto alti. La donna si è giustificata con gli agenti dichiarando di sentire delle voci che le avevano ordinato di uccidere i suoi cani.

La confessione è giunta in un evidente stato di alterazione mentale. Per lei è in programma una lunga terapia con il personale dei servizi socio-sanitari, mentre i due pitbull sono stati affidati ad un canile dove verranno rimessi in forza. E quando sarà il momento, verranno messe in stato di adozione. A pensare a loro intanto sono i volontari della Lega del Cane appartenenti alla sezione di Massa Carrara. Ma c’è modo e modo di non volere un cane…