Home News Medaglia al valore per il cane che ha salvato i soldati dell’Afganistan

Medaglia al valore per il cane che ha salvato i soldati dell’Afganistan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:49
CONDIVIDI

La medaglia al valore verrà assegnata al cane che nel 2019 ha salvato le vite di moltissimi soldati, affrontando una raffica di proiettili di Al-Qaeda durante un’operazione in Afganistan.

Kuno il cane che riceverà la medaglia al valore
Kuno il cane che riceverà la medaglia al valore per il suo strepitoso coraggio (Foto Twitter Ministry of Defence)

Si chiama Kuno, il Pastore belga Malinois che riceverà la massima onorificenza come riconoscimento del suo immenso coraggio per aver salvato molte persone  durante una delicatissima operazione dove alcuni soldati di Al-Qaeda, hanno aperto il fuoco in Afganistan, nel 2019.

Il cane che ha affrontato le mitragliatrici nemiche riceverà la PDSA Dickin Medal for Valor, la massima onorificenza per riconoscere il suo immenso coraggio.

Potrebbe interessarti anche:Afghanistan: cane soldato morto insieme al militare che lo ha addestrato

Dickin Medal for Valor: la massima onorificenza per gli animali 

Kuno il cane che riceverà la medaglia al valore
Kuno il cane che riceverà la medaglia al valore per il suo strepitoso coraggio (Foto Twitter Ministry of Defence)

Questa medaglia era stata assegnata l’ultima volta durante la seconda guerra mondiale. Kuno fa parte dell’ élite della  British Special Boat Service. Durante una perlustrazione i soldati sono stati attaccati con granate e colpi di mitragliatrice, e  non potendo andare avanti i militari, erano rimasti bloccati in una sorta di agguato, ma grazie al coraggioso Kuno la situazione si è completamente rovesciata.

Il piccolo Pastore Belga Malinois di soli 4 anni ha infatti affrontato senza paura la mitragliatrici sbloccando quella situazione di stallo, ma restando gravemente ferito.

Il piccolo eroe è infatti stato colpito ad entrambe le zampe posteriori ma nonostante questo è riuscito a mordere il braccio dell’uomo che con la mitragliatrice apriva il fuoco verso di lui e i suoi compagni, riuscendo a disarmarlo. Il segretario alla Difesa del Regno Unito Ben Wallace ha infatti definito il cane un vero eroe che ha salvato moltissime vite.

Dopo l’attacco il cane che era rimasto ferito ad entrambi gli arti posteriori  ed è stato immediatamente trasportato in salvo, ma l’infezione aveva già raggiunto una delle due zampe che fu immediatamente amputata.

 Kuno dopo svariate terapie di riabilitazione è stata  immediatamente fornito di  una protesi che gli permette di muoversi liberamente e di correre e giocare. Jan McLoughlin direttore generale del PDSA ha infatti affermato :”Ha affrontato il nemico senza paura o esitazione, senza mai esitare dal suo dovere nonostante fosse gravemente ferito”.

Per Kuno è stato quindi previsto il premio del People’s Dispensary for Sick Animals che è considerato come il più alto riconoscimento militare per gli animali.

Il cane ora è in pensione, e a novembre, per il suo immenso coraggio, e per la sua strepitosa attitudine nel salvare persone, gli sarà consegnata la sua meritatissima, medaglia in una cerimonia virtuale.

Kuno entra quindi a far parte dei 71 animali che si sono distinti per meriti al valore, la medaglia infatti era stata precedentemente consegnata anche ad alcuni cavalli, piccioni, cani e anche ad un gatto.

L.L.